Recuperare la forma dopo le feste - Notizie.it
Recuperare la forma dopo le feste
Cucina

Recuperare la forma dopo le feste

Dopo le festività appena trascorse sicuramente qualche “etto” è andato a posizionarsi da qualche parte nel nostro corpo. Complici le tavolate in compagnia, il minor tempo per fare del movimento, ci si ritrova spesso in questi giorni a dover fare i conti con la bilancia e con qualche dolorino fisico che prima non c’era. Inoltre ci si ritrova a dover finire i panettoni, pandori, biscotti e cioccolatini che ci sono stati regalati.

Innanzitutto è bene magari mangiare questi cibi al mattino, per colazione, al posto dei classici biscotti o della “solita” brioche e non in aggiunta ad essi. In questo modo si evita di portarseli fino a metà febbraio. E’ utile anche dare ai ragazzi che vanno a scuola una piccola fetta di panettone da mangiare durante l’intervallo, confezionata in un tovagliolino di carta, al posto della solita brioche.

E’ bene evitare il consumi di tali dolciumi alla sera, questo perchè il fisico ha minor tempo per smaltire le calorie ingerite e soprattutto perchè si rischia di tardare la digestione della cena.

Per il resto, per provare ad abbattere qualche etto, sarebbe utile cercare di muoversi a piedi nelle commissioni quotidiane, a partire dalle semplici faccende quali andare alla posta, o a fare la spesa nel proprio quartiere o paese, oppure salire le scale per andare in ufficio anzichè prendere l’ascensore. Bastano pochi accorgimenti per poter regolarizzare il metabolismo e provare a ritornare come prima. Utile è portare a spasso il proprio cane, oppure spingere il passeggino, o semplicemente fare qualche lavoro in casa a partire dalle pulizie.

Bere molto aiuta, soprattutto acqua e the, consumare frutta di stagione, quali agrumi ad esempio, oppure mele, che saziano e contengono sostanze che proteggono dai mali di stagione.

Qualche volta, almeno una alla settimana, sarebbe utile fare una cena con insalatona mista (insalata, carote, pomodori, finocchi, cipolla), magari arricchita con del prosciutto crudo sgrassato o con del tonno.

vaniglia e fiordilatte: INSALATONA PRIMAVERA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche