Come scegliere una vaporiera elettrica
Come scegliere una vaporiera elettrica: le migliori
Casa

Come scegliere una vaporiera elettrica: le migliori

Vaporiera Elettrica per cuocere i cibi in modo salutare e light? Ecco la guida utile per valutare quali sono le caratteristiche funzionali ed operative da tenere in considerazione durante la fase di acquisto della vaporiera. I migliori modelli sono acquistabili su Amazon.


Le vaporiere elettriche sono apparecchi di uso culinario che consentono di cuocere i cibi in modo sano e leggero utilizzando come mezzo di cottura il vapore. In commercio, possono essere reperiti diversi modelli ma i principali sono quelli elettrici ed a gas: entrambe sfruttano lo stesso principio inerente l’utilizzo dell’acqua in un serbatoio e la trasformazione mediante l’azione del calore in vapore, che cuoce i cibi posizionati su una piastra o piatto posto nella parte superiore della vaporiera elettrica. Il fondo della piastra o del piatto su cui posizionare i cibi per procedere con la cottura è forata per consentire al vapore acqueo di transitare. Ovviamente, la vaporiera elettrica durante la fase di cottura dei cibi deve essere chiusa ermeticamente con un coperchio in modo tale da non fare fuoriuscire il vapore acqueo e permettere la cottura degli alimenti fino al cuore del prodotto stesso, mantenendo inalterate le caratteristiche nutrizionali ed organolettiche dei cibi, dato che la cottura avviene a temperature non troppo elevate.

Inoltre, il fatto di non fare bollire o lessare i cibi nell’acqua, permette di preservare intatto la bontà ed il gusto delle pietanze senza condirle troppo o condirle con un pizzico di sale ed un filo di olio da crudo. Alcuni modelli di vaporiera elettrica permettono, anche, di addizionare durante la cottura spezie in un contenitore speciale interposto tra piatto di cottura ed acqua, per cui al transito del vapore acqueo tali aromi sono “sprigionati” e consentono di insaporire i cibi in cottura sul piatto forato.

Come si utilizza in cucina la vaporiera elettrica

Per quanto concerne l’utilizzo della vaporiera elettrica in cucina, sebbene esistano diversi modelli di diversi marchi che di seguito analizzeremo, il principio tecnologico di funzionamento è comune a tutte le vaporiere elettriche. In generale, le vaporiere elettriche sono dotate di una base che include la parte elettrica, la quale consente di fare funzione l’apparecchiatura durante la fase di cottura dei cibi. Inoltre, le vaporiere elettriche sono dotate di un piatto forato su cui devono essere versati i cibi per consentire una rapida cottura a temperatura non elevata e sono tutte dotate di un coperchio con chiusura ermetica per fare sì che il calore rimanga all’interno della vaporiera e non fuoriesca. Possono essere venduti anche cestelli salva liquido e cestelli per contenere aromi e spezie.

Si deve riempire d’acqua nel serbatoio della vaporiera elettrica, gli alimenti da cuocere sui piatti e cestelli, eventualmente gli aromi e le spezie in un contenitore posizionato sotto il piatto forato. In base al marchio ed alle diverse funzionalità tecniche della vaporiera è possibile optare per un programma di cottura predeterminato e può essere presente un display. Cliccando start è possibile procedere con l’azionare la vaporiera che si mette in funzione; in tutti i casi e per tutti i modelli, la cottura dei cibi termina quando il timer suona e segnala la fine del programma di cottura cibi.

Funzionalità e caratteristiche tecniche

In fase di valutazione dell’acquisto di una vaporiera elettrica occorre tenere in debita considerazione le seguenti caratteristiche funzionali e tecniche che sono peculiari per la buona riuscita del prodotto. A determinare la qualità del prodotto ed il fattore prezzo, oltre il brand che gioca un ruolo di primo piano, vi sono da considerare:

Funzionalità automatiche: una vaporiera dotata di automatismo sicuramente avrà un prezzo più elevato di una vaporiera manuale (timer, diplay digitale, manopola per elevare la temperatura di cottura, segnale acustico),

Potenza espressa in watt: la vaporiera mediante l’alimentazione elettrica è in grado di trasformare l’acqua in vapore acque per effetto del calore,

Capacità: si riferisce alla dimensione ed alla portata dei cestelli della vaporiera elettrica, ovviamente più accessori ha la vaporiera e più il prezzo salirà,

Display: a cristalli liquidi o meno? Ovviamente il display digitale fa la sua figura nell’era digitale e ha un prezzo più elevato,

Materiali: una vaporiera elettrica può essere in plastica o acciaio, ovviamente la vaporiera in acciaio inox dotata di coperchio in vetro è il modello più costoso reperibile sul mercato.

Le migliori vaporiere da acquistare

Cerchiamo di individuare in base alle funzionalità tecniche ed alla tecnologia che le contraddistingue, quei modelli di vaporiera elettrica che sono maggiormente interessanti per la buona riuscita della cottura dei cibi in maniera salutare:

  • Russell Hobbs 19270-56 in acciaio inox, reperibile su Amazon al prezzo scontatissimo di 28,90 euro, è dotata 3 vaschette con diametro di 24 cm, 25 cm e 26 cm, Timer di 60 minuti con auto-spegnimento, segnale acustico a fine cottura
  • Philips HD9150/00 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 Cestelli, Ricettario, Capacità 9 L, Collezione Avance, Bianco, reperibile su Amazon al prezzo di 65,99 euro, provvista di infusore di aromi – spezie e aromi deliziosi, i quali aggiungono più gusto ai tuoi piatti, Timer digitale + Indicatore digitale per l’aggiunta di acqua, Funzione per mantenere in caldo gli alimenti fino a che non vengono serviti, Tre cestelli – per cuocere a vapore ingredienti diversi in una volta sola, Impugnatura termoisolante
  • Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera 1800 W con Ricettario, acquistabile su Amazon al prezzo di 80 euro, un vero “gioiellino” della tecnologia culinaria. Potenza 2000 W, 4 bicchieri in vetro per cucinare dolci, Funzione automatica keep warm, Display digitale con timer, Funzione Vitamin + per una rapida velocità di cottura che mantiene più vitamine 1800 W, vassoio reversibile, vitamis plus, timer
  • Philips HD9140/91 Vaporiera Plastica/Metallo, Nero, 900 W acquistabile su Amazon al prezzo di 73,99 euro Capacità: 2.5/ 2.6/ 3.5 L, Timer digitale con tempi preimpostati, Infusore di aromi e funzione mantenimento calore, impugnatura termoisolante
  • Philips HD9190/30 Avance Collection Vaporiera con Infusore di Aromi e Programmi Specifici per Ogni Cestello, con Ricettario, Capacità 9 L, Acciaio Inox, acquistabile su Amazon al prezzo di 139,99 euro, Infusore di aromi – spezie e aromi deliziosi aggiungono più gusto ai tuoi piatti, Cottura a vapore sana! Mantiene le sostanze nutritive degli alimenti + Ricettario, Programma Meal & Chef – impostano tempo e temperatura di cottura perfetti per ciascun cestello, Funzione per mantenere in caldo gli alimenti fino a che non vengono serviti, 3 cestelli – per cuocere a vapore ingredienti diversi in una volta sola, Capacità – 9 L.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

sugo
Casa

Come togliere le macchie di sugo dal tappeto

di Notizie

Le macchie di sugo sono davvero ostinate da rimuovere. Ma basta conoscere i prodotti giusti e la maniera corretta, e anche la macchia di salsa di pomodoro più ostinata avrà vita breve. Ecco una guida per rimediare alle macchie di sugo sui tappeti.