Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
In arrivo eclissi lampo a oscurare Sirio, la stella più brillante
Scienza & Tecnologia

In arrivo eclissi lampo a oscurare Sirio, la stella più brillante

Nella serata di martedì 19 febbraio, un asteroide oscurerà Sirio per una frazione di secondo, mentre si potrà ammirare la Super Luna.

Due rari eventi astronomici in arrivo martedì 19 febbraio: la stella più luminosa dell’emisfero boreale, Sirio, verrà oscurata dall’asteroide 4388 Jürgenstock, e allo stesso tempo sarà visibile la Super Luna.

Un asteroide oscurerà Sirio

Martedì 19 febbraio è decisamente una data che tutti gli astronomi e gli appassionati di astronomia si saranno salvati nel calendario come serata in cui puntare i telescopi – o i nasi – all’insù, verso il firmamento. E’ infatti la data in cui è previsto l’arrivo di un “piccolo” asteroide (diametro di 4,7 km), amichevolmente nominato 4388 Jürgenstock nell’orbita terrestre; le piccole dimensioni, tuttavia, non gli impediranno di oscurare la stella più luminosa visibile dal nostro pianeta: Sirio. Nota anche come Stella del Cane o Stella Canicola, Sirio è una stella bianca della costellazione del Cane Maggiore. Il fenomeno sarà percepibile per una frazione di secondo, ma resta di una rarità e di un fascino che i più curiosi e romantici non possono ignorare.

Sarà visibile a occhio nudo nell’emisfero australe, a partire dal Cile, per passare all’Argentina, le regioni dell’America centrale e i Caraibi. Alle nostre latitudini dell’emisfero boreale, la stella sarà offuscata alle 6:11.

Super Luna: quando ammirarla

Oltre alla rarità del passaggio dell’asteroide, il 19 febbraio vedrà la presenza nei nostri cieli della cosiddetta Super Luna, ovvero del nostro satellite in dimensioni del 7% maggiori rispetto al solito, nonché di tutto il 2019. Questo è grazie alla posizione ravvicinata della Luna rispetto all’orbita terrestre, ovvero il “perigeo“. Il 19 febbraio, questo fenomeno avverrà alle 10:07, contrariamente alla scorsa Super Luna del 20 gennaio, avvenuta alle 6:01, orario che ha impedito a molti di ammirarla. In quest’occasione, il nostro satellite sarà ben visibile a tutti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche