×

Più clienti con le Digital Pr: ecco come la TiLinko aiuta le aziende a crescere online

tilinko
tilinko

Le pubbliche relazioni si sono evolute molto da quando esiste il web: le testate giornalistiche si sono trasferite online, gli youtuber sono diventati noti quanto gli attori dei film più visti, i social network sono ormai diventati un’abitudine consolidata per la quasi totalità degli italiani. In questo contesto, le aziende che vogliono crescere grazie alle pubbliche relazioni devono assolutamente puntare al web come modo per raggiungere più persone e con più efficacia.

Il settore delle Digital PR è in grande evoluzione, trattandosi di una realtà nata da pochi anni, ma in Italia alcune realtà sono già riuscite ad affermarsi come punti di riferimento per il settore. Tra queste spicca Tilinko.it, che ha fatto delle pubbliche relazioni online una missione ben riuscita. Tilinko.it è un brand di Img Web Solutions, agenzia di comunicazione digitale che si è affermata nel tempo grazie alle vedute lungimiranti del suo fondatore Stefano Schirru. Stefano è considerato il principale esperto italiano del settore: spesso è ospite dei principali eventi legati al web sulla Penisola, e con il Linkami Web Summit di Milano è anche riuscito a creare un suo appuntamento interamente dedicato ai temi delle PR online.

In questo approfondimento abbiamo chiesto a Stefano di illustrarci alcuni punti cardine del suo lavoro, in modo da aiutare le aziende che ci leggeranno a capire quali vantaggi possono ottenere da un servizio come Tilinko.it.

tilinko

L’acquisizione dei clienti 2.0

Il web non è soltanto musica e serie tv: è un importante motore economico in cui, però, è difficile farsi notare. Le pubbliche relazioni online, ci spiega Stefano, servono proprio a questo: a fare in modo che il proprio brand venga veicolato dalle principali agenzie di stampa e dalle voci più influenti del settore per attrarre nuovi clienti. Un’azienda nel campo dell’integrazione alimentare, ad esempio, potrebbe avere interesse ad ottenere delle pubblicazioni sui principali portali italiani legati al fitness in modo da acquisire visibilità su un pubblico vicino alla propria offerta commerciale.

Questo tipo di pubblicazione aiuta anche lo sviluppo del brand: quando una testata giornalistica si interessa della storia o del prodotto di un’azienda, infatti, i lettori della testata lo percepiscono come un segno di autorevolezza di quell’azienda. La quasi totalità delle persone, infatti, non distingue un articolo scritto dietro un accordo economico da uno scritto per semplice interessamento di un giornalista. Il fatto di non venire percepita come pubblicità vera e propria è un grande vantaggio per le pubbliche relazioni, che in questo modo arrivano in modo più diretto al pubblico.

“Poi ovviamente c’è la visibilità delle testate a cui Tilinko.it si rivolge”, spiega Stefano. “Sono realtà che raggiungono centinaia di migliaia di lettori, ed il prezzo per raggiungerli è sensibilmente inferiore a quello dei media tradizionali”. Ci fa notare anche un aspetto molto interessante, a cui normalmente pochi imprenditori pensano: quando qualcuno cercherà il nome della nostra azienda su Google, oltre al nostro sito gli verranno restituiti anche gli articoli scritti sulle testate giornalistiche. In questo modo faremo una grande impressione ancora prima che gli utenti abbiano visitato il nostro sito.

La TiLinko e le Digital Pr

Le pubbliche relazioni non aiutano soltanto le aziende, ma anche l’editoria. Da quando le pagine digitali hanno sostituito in gran parte quelle cartacee, i ricavi delle testate giornalistiche sono diminuiti e la concorrenza è notevolmente aumentata. Grazie alla vendita di contenuti promozionali, le redazioni possono continuare a lavorare e a creare valore per i loro lettori. Quasi tutti i grandi nomi della stampa italiana ed internazionale accettano questo tipo di contenuti, e Tilinko.it ha provveduto a stringere accordi con ogni interlocutore possibile.

A tal proposito, abbiamo chiesto a Stefano quale sia il vantaggio di utilizzare Tilinko anziché rivolgersi direttamente alle testate. “In primo luogo è una questione di economicità: la nostra azienda ordina grandi quantità di comunicati dalle redazioni, per cui abbiamo accordi a prezzi di gran lunga inferiori a quelli che vengono proposti normalmente”. Gli chiediamo se c’è altro: “C’è la qualità dei nostri comunicati. Noi ci occupiamo di fare il brief dettagliato con il cliente e di scrivere per lui i testi che verranno poi divulgati sulle testate migliori per il caso specifico; in questo modo sia la selezione delle testate con cui lavorare che la qualità dei comunicati stessi viene massimizzata, rendendo la campagna di digital PR più efficace”. Sono dichiarazioni molto interessanti, che per un’azienda in cerca di clienti possono rappresentare una soluzione concreta al problema di sfondare nella visibilità online del proprio brand.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche