Scivoli abbandonati all'Aquaria Park
Scivoli abbandonati all’Aquaria Park
Viaggi

Scivoli abbandonati all’Aquaria Park

scivolo abbandonato
scivolo abbandonato

Alla scoperta degli scivoli abbandonati dell’Aquaria Park. Un viaggio misterioso tra i ricordi di un decennio passato.

aquaria park

Il parco di diverto di divertimento di Pinarella: Aquaria Park aprì le porte al pubblico per prima volta un decennio fa. la creazione di questo parco fu una iniziativa di privati, e duranti gli anni novanta fu uno dei centri di divertimento più famosi della zona. Il parco abbandonato aveva diversi campi da tennis e volley, scivoli, giochi d’acqua e tante piscine. Dopo un ricco e prospero periodo, l’Aquaria Park cominciò a fallire. Allora i proprietari decisero di trasformare il laghetto una pista da ballo all’aperto. Ma queste iniziative non servirono a nulla, il declino del parco era sempre più evidente. E così nel 2004 Aquaria Park schiuse le porte definitamente.

Attualmente il parco è uno dei luoghi abbandonati più affascinante nel nostro paese e forma parte della Associazione culturale vicentina “I luoghi dell’abbandono”. L’associazione sta organizzando escursioni per poter vedere il degrado e lo stato in cui si trova il parco.

Spazzatura all’interno dell piscine vuote, scivoli arrugginiti e impalcature distrutte è quello che possono trovare i visitatori attuali del parco. Alcuni visitatori ricordano che una volta il parco era un luogo di svago e divertimento.

“I luoghi dell’abbandono” organizza mostre e visite a tema in tutta Italia, e sempre rispettando la leggi. Per coloro che vogliano più informazione o partecipare possono contattate l’associazione tramite e-mail: iluoghidellabbandonomail@gmail.com

1 / 5
1 / 5
scivolo abbandonato
piscina abbondonata
sedie spazzatura aquaria park
scivolo abbandonato aquaria park
spazzatura all'interno della piscina abbandonata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche