Seggiolino anti abbandono, come funziona e le migliori offerte
Seggiolino anti abbandono, come funziona e le migliori promo
Auto & Moto

Seggiolino anti abbandono, come funziona e le migliori promo

Seggiolino anti abbandono, come funziona e le migliori offerte
Seggiolino anti abbandono: la nuova normativa

Il seggiolino anti abbandono diventa obbligatorio a partire dal 1° Luglio del 2019. Scopriamo cosa stabilisce la nuova normativa e come prepararsi.

Il seggiolino anti abbandono diventa obbligatorio grazie alla nuova proposta di legge di Danilo Toninelli, Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture dell’attuale Governo Conte. La legge, che entra in vigore a partire dal 1° Luglio 2019, ha come obiettivo quello di mettere la parola fine alle tragedie dei minori abbandonati in auto, conseguenza della cosiddetta “amnesia dissociativa“, dovuta al forte stress, da parte dei genitori e di quanti si occupano di un minore. Cosa stabilisce la legge e come funziona il seggiolino anti abbandono? Scopriamolo insieme nella nostra guida, la quale ci porterà alla scoperta di alcune delle migliori offerte di seggiolino anti abbandono, disponibili su Amazon.

Seggiolino anti abbandono

Il seggiolino anti abbandono diventa obbligatorio grazie al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli a partire dal 1° Luglio 2019. La nuova legge è un’esigenza comune che è diventata sempre più forte per la volontà di mettere fine, una volta per tutte, alle tragedie che coinvolgono, ogni anno, almeno un minore dimenticato in auto dal genitore o da chi si occupa di lui.

Attualmente, non sono numerose le case di produzione che si preoccupano di progettare e introdurre sul mercato dei seggiolini anti abbandono, ma le poche selezionate funzionano pressappoco allo stesso modo.

Il seggiolino anti abbandono si presenta con un dispositivo integrato alla struttura stessa che, tramite Bluetooth e un’applicazione gratuita, si collega ad uno dei dispositivi Android o iOS compatibili. Nel momento in cui vostro figlio siede sul seggiolino, dopo la prima installazione, seggiolino e cellulare si connettono automaticamente, così che il dispositivo integrato non solo sia in grado di captare la presenza o meno del minore in auto, ma anche di segnalare l’abbandono quando il motore si spegne.

Sul mercato esistono alcuni prototipi che, come dicevamo poco fa, anche se secondo metodiche diverse, si preoccupano di raggiungere un obiettivo comune. Alcuni dei modelli progettati, pertanto, dispongono di un sistema che emette una doppia notifica. La prima viene inviata all’utente quando questi si allontana dall’auto, la seconda viene inviata direttamente, tramite SMS, ai numeri di emergenza preimpostati sull’account, con geolocalizzazione della vettura, se non vi è stato alcun intervento. Vi sono, infine, dei modelli di seggiolino addirittura più interessanti, integrati direttamente al sistema della vettura, così da intervenire direttamente su di essa, ad esempio, abbassando i finestrini, quando scatta l’allarme di bambino dimenticato a bordo.

La mancanza di un decreto attuativo, sfortunatamente, provoca non poca confusione tra i genitori e quanti si occupano di un minore, i quali cercano di capire se sarà sufficiente acquistare dei dispositivi acustici da integrare ai vecchi seggiolini o se sarà, invece, necessario acquistare dei nuovi seggiolini secondo le caratteristiche previste dalla legge. Per questo motivo, nel paragrafo che segue, abbiamo selezionato sia dei modelli di seggiolino anti abbandono che dei dispositivi acustici da integrare ad un seggiolino che già si possiede.

Seggiolino anti abbandono: la nuova normativa

Danilo Toninelli, attuale Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del Governo Conte, aveva anticipato, nei mesi scorsi, l’intenzione di promulgare a legge una volontà dichiarata più volte da numerosi altri personaggi politici e che, troppo spesso, era stata ad un passo dall’entrare in vigore, ma senza successo. Quest’estate, lo stesso ministro, con orgoglio, grazie ad una live su Facebook, aveva annunciato il lancio di una campagna per la sicurezza dei minori sulla strada, che prevede l’obbligo, da parte dei genitori, di utilizzare dei dispositivi anti abbandono a bordo delle auto con minori, allo scopo di evitare che una distrazione, conseguenza della cosiddetta “amnesia dissociativa”, causata da forte stress, diventi una tragedia per genitori e famiglie intere.

La nuova legge è una lieve modifica all’articolo 172 del Codice della Strada, fondamentale per tutelare e salvaguardare la sicurezza e la vita dei minori abbandonati nelle auto, allo scopo di poter mettere finalmente la parola fine a delle tragedie che, secondo le stime, solo nel nostro Paese, dal 2011 ad oggi, si verificano almeno una volta l’anno.

La nuova legge, che entra in vigore dal 1° Luglio 2019,dovrà superare due appuntamenti. Il primo è con lo stesso Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, il quale è tenuto ad emanare un decreto ministeriale per stabilire le caratteristiche che il seggiolino, o i dispositivi ad esso integrati, dovrà possedere per essere a norma di legge. Il secondo, teoreticamente, si riferisce all’approvazione di un secondo provvedimento, anticipato dallo stesso ministro, per l’introduzione di un incentivo economico a favore della sostituzione dei vecchi seggiolini e il passaggio a quelli integrati con dei dispositivi anti abbandono.

La trasgressione della legge prevede una multa minima di 81,00 € e la decurtazione di cinque punti sulla patente. In caso di recidiva, è prevista anche la revoca della patente che può andare da un periodo minimo di quindici giorni fino ad un periodo massimo di 160.

Le migliori offerte

Nell’attesa che la nuova normativa diventi effettiva, invitiamo i genitori e quanti si occupano di minori di essere pronti, acquistando uno dei modelli di seggiolino anti abbandono che vi suggeriamo nel paragrafo che segue. Disponibili su Amazon alla migliore offerta e prodotti dalle migliori case di produzione, i seggiolini anti abbandono sono la scelta più saggia (e obbligata) che un genitore possa compiere per tutelare al meglio la salute e la vita dei propri figli.

1) Car Baby Alet Remmy

Il dispositivo sonoro che vi presentiamo svolge una doppia funzione. La prima, quella Alert, segnala quando il bambino si è slacciato accidentalmente le cinture di sicurezza e si sposta dal seggiolino. La seconda, Reminder, emette un segnale acustico quando il genitore si allontana dall’auto, spegnendo il motore, e lascia il figlio a bordo. Studiato e progettato affinché non ci siano malfunzionamenti e falsi allarmi, il dispositivo Remmy non può essere spento, ma solo silenziato temporaneamente. Semplicissimo da utilizzare, il dispositivo si collega alla presa accendisigari della vettura e al sensore presente tra la fodera del seggiolino e la sua stessa struttura. La versione aggiornata di Remmy dispone di una presa USB, così che nessuno si dimentichi di attivarlo e perché non vi sia alcun bisogno di doverlo staccare nel caso si dovesse utilizzare anche un navigatore o si dovesse aver bisogno di caricare il cellulare.

2) Tippy Smart Pad Digicom

Tippy Smart Pad è un cuscino di sicurezza ideato, studiato e progettato per tutelare la vita dei minori a bordo delle auto. Facile da installare su ogni modello di seggiolino, il sistema alla base del cuscinetto è compatibile sia con i dispositivi Android che con iOS. L’utente non deve fare altro che installare sul proprio dispositivo una App gratuita, grazie alla quale il dispositivo invia una notifica nella sfortunata ipotesi che il genitore si allontani dall’auto con il bambino ancora a bordo. Tippy Smart Pad presenta la possibilità di gestire fino a tre diversi dispositivi e la batteria ha un’autonomia massima di tre anni.

3) BebèCare Seggiolino Auto Chicco

In alternativa, per i genitori che non intendono acquistare un dispositivo da integrare ad un vecchio seggiolino, ma preferiscono l’acquisto di un nuovo modello completo, vi suggeriamo il seggiolino BebéCaredella Chicco, il primo sistema che integra dei sensori nel seggiolino, con l’obiettivo di segnalare al genitore la presenza del figlio in auto. Il seggiolino presenta un sistema di installazione rapido, sicuro e semplice, un poggiatesta e un sistema di cinture di sicurezza regolabile a seconda delle esigenze del piccolo. Attualmente, il modello non è disponibile all’acquisto, ma data la sua importanza e la serietà dell’azienda, lo diventerà a breve. Vi suggeriamo di tenere d’occhio il prodotto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora
Diadora Tapis Roulant Magnetico Galaxy 500 Rigenerato
99.95 €
240 € -58 %
Compra ora
EOS Thermo Stax 60 cpr, Bruciagrassi naturale
19.2 €
Compra ora
Moschino Cheap And Chic Chicpetals - Tester
34 €
Compra ora