I segreti per vendere casa senza perdere tempo inutilmente
I segreti per vendere casa senza perdere tempo inutilmente
Casa

I segreti per vendere casa senza perdere tempo inutilmente

vendere casa

Vendere casa non è un gioco da ragazzi, bisogna tenere conto di diversi fattori se si vuole riuscirci in fretta. Ecco alcuni spunti da seguire.


Quando si vuole vendere casa bisogna tenere sempre conto delle nuove richieste del mercato. Sapere rispondere alle esigenze di stile e alle tendenze del momento è fondamentale per riuscire a vendere casa in tempi brevi, e battere la concorrenza in velocità è più semplice quando chi è alla ricerca della casa dei propri sogni si innamora dell’appartamento che ha visitato. Gli elementi che fanno la differenza quando si tratta di vendere casa sono soprattutto l’organizzazione degli spazi, intesi secondo i criteri moderni dell’abitare contemporaneo Niente più spreco di spazi per disimpegni, anticamere e suddivisioni esasperate. La casa diventa sempre più intesa come un luogo fluido dove si privilegia la condivisione anche e non solo attraverso l’utilizzo di spazi aperti. Open è la parola d’ordine del nuovo abitare. Una parola chiave da non sottovalutare se si vuole mettere in vendita una casa.

Il demodé delle stanze separate

Un esempio chiaro del nuovo concetto di abitare contemporaneo è la diffusione della zona living quale ambiente unico votato ad eliminare le barriere visive e concettuali tra soggiorno e cucina, tra sala da pranzo e studio. La zona giorno, intesa come open space dove cucina e soggiorno si fondono, è un must delle nuove abitazioni ed è il principale motivo per cui si ristrutturano gli appartamenti. In virtù di queste considerazioni appare ovvio che diventa di gran lunga più facile vendere casa velocemente se si mette sul mercato un appartamento nel quale sono state rimosse le barriere inutili, porte e pareti che interrompono la fluidità degli spazi e che tolgono anche luminosità alla casa. Un’ampia zona giorno con un bel tavolo di design attorno al quale ruotano gli spazi con le loro distinte funzionalità che si fondono in concetto fluido di separazione nella condivisione è quello che serve per vendere casa bene e in fretta. L’immaginazione di chi compra casa deve correre attorno all’idea di un grande tavolo, il vero protagonista del living, dove si organizzano pranzi con gli amici, si fa la veloce colazione del mattino con la famiglia, si lavora al computer e ci si dedica a tutte quelle cose che sul divano non è possibile fare.

Moltiplicare la luce è un lusso intramontabile

Il living è quella zona a metà tra la cucina e il soggiorno che oggi cercano tutti, giovani e meno giovani, perché avere stanze separate è diventato un inutile lusso fuori moda. Ecco perché è un must da offrire quando si vuole vendere casa. Tra l’altro la zona living, concepita come open space, permette di enfatizzare la luminosità degli spazi, caratteristica chiave che da sempre fa la differenza quando si tratta di vendere casa. L’abbattimento delle inutili barriere, eliminando pareti superflue o sostituendo porte classiche con porte scorrevoli a scomparsa sono i sistemi moderni ed efficaci per portare luce in un ambiente che magari non ha la fortuna di avere grandi finestre. E servono anche per inondare di luminosità le stanze che invece hanno già il vantaggio di godere di ampie pareti finestrate. Da non sottovalutare anche la possibilità di sostituire porzioni di muratura con formelle di vetrocemento che filtrano la luce anche negli angoli bui come gli ingressi delle vecchie case. Perché alla fine, non bisogna dimenticare che entrare in un appartamento buio non è un bel biglietto da visita se si vuole vendere casa in tempi brevi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche