×

Sicilia, incidente stradale ad Alcamo: morto un motociclista di 58 anni

La vittima, Giuseppe Asta, motociclista di 58 anni, è morto sul colpo in un incidente stradale mentre viaggiava in direzione Alcamo Marina.

Incidente mortale ad Alcamo, a perdere la vita un uomo a bordo di uno scooter

Terribile tragedia ad Alcamo, in provincia di Trapani. Il titolare di una rinomata pasticceria a Bologna è morto sul colpo in un incidente stradale avvenuto nella serata di ieri, 24 aprile, in Contrada San Gaetano, nella strada provinciale 55.

Incidente stradale ad Alcamo, morto motociclista

La vittima, Giuseppe Asta, di 58 anni, stava viaggiando in direzione Alcamo Marina in sella ad uno scooter quando improvvisamente, per cause ancora da accertare, avrebbe perso il controllo del mezzo e si sarebbe andato a schiantare nei pressi della Contrada San Gaetano.
Secondo una prima ricostruzione effettuata dalla Polizia Municipale di Alcamo, il motociclista avrebbe urtato con le ruote del mezzo un cordolo sul bordo della strada e sarebbe finito rovinosamente sull’asfalto.

L’impatto è stato violento e non gli ha lasciato scampo, è morto sul colpo.

Sul luogo dell’incidente sono immediatamente intervenuti gli agenti del Commissariato di Polizia e la Polizia Municipale, oltre ai Vigili del Fuoco e i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro se non constatare il decesso dell’uomo, molto conosciuto e stimato ad Alcamo.

Incidenti stradali, sangue sulle strade siciliane

Sempre in Sicilia, nei giorni scorsi, altre due persone hanno perso la vita in un drammatico incidente stradale avvenuto nei pressi di una galleria, lungo l’autostrada A29 che da Palermo conduce a Mazara del Vallo.
Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, nell’impatto, avvenuto all’uscita della galleria di Fulgatore, sarebbe rimasta coinvolta una Suzuki Swift, che avrebbe urtato con violenza la barriera di sicurezza per poi prendere fuoco a circa 900 metri di distanza dallo svincolo per la Contrada Dattilo rendendo impossibili le operazioni di soccorso degli agenti della Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco e del personale sanitario del 118 nei confronti dei due occupanti del veicolo che sono dunque morti carbonizzati all’interno della vettura.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora