Emiliano Sala, il padre disperato: "Un brutto sogno, non ci credo" | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Emiliano Sala, il padre disperato: “Un brutto sogno, non ci credo”
Sport

Emiliano Sala, il padre disperato: “Un brutto sogno, non ci credo”

Ansia per Sala, scomparso l'aereo sul quale viaggiava
Emiliano Sala

Horacio Sala si trova in Argentina mentre il resto della famiglia è a Nantes. Ha saputo del ritrovamento dei resti dell'aereo dalla televisione.

Il padre di Emiliano Sala sta passando ore di grande sofferenza per gli ultimi tristi aggiornamenti sul figlio. Non ci sono ormai più speranze dopo il ritrovamento, nel Canale della Manica, dei resti dell’aereo sul quale l’attaccante 28enne viaggiava insieme al pilota il 21 gennaio scorso. “Non posso crederci, questo è un sogno, un brutto sogno. Sono disperato”, le parole di Horacio a un canale televisivo locale secondo quanto riferito dal Daily Mail. L’uomo è rimasto in Argentina, a Progreso, mentre il resto della famiglia è a Nantes (Sala giocava in Francia e si era appena trasferito al Cardiff) in un albergo insieme ad alcuni amici.

La notizia

Horacio Sala ha ricevuto la terribile notizia dalla televisione: “Ho comunicato con loro (i familiari e i soccorritori ndr) tutti i giorni, ma dal momento che non ho Whatsapp è difficile chiamarli o chiamarmi. Mi hanno detto che i giorni passavano e non c’erano notizie di Emiliano o dell’aereo”.

Gli altri parenti del calciatore sarebbero stati invece informati nella giornata di domenica 3 febbraio dalle ambasciate argentine in Francia e in Inghilterra.

Il maltempo ostacola le operazioni

Le operazioni di recupero del velivolo sono complicate per il maltempo: il canale della Manica è interessato da fortissimi venti e alte onde (elevato il rischio di tempeste nella zona). I cari di Emiliano Sala e del pilota David Ibbotson sono in attesa di sapere se i corpi sono vicini alla fusoliera dell’aereo ritrovata in fondo al mare. “E’ una possibilità” ha confermato David Mearns, ‘cacciatore’ di relitti e a capo delle ricerche private portate avanti dalla famiglia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni 598 Articoli
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.