×

Wanda Nara al veleno: “Senza Icardi l’Inter rischierebbe la Serie B”

Il giorno del compleanno di Icardi Wanda Nara non dà tregua alle polemiche. Il provocatorio retweet: "Senza Icardi l'Inter rischierebbe la Serie B".

wanda nara
wanda nara

Il futuro di Mauro Icardi in casa Inter è sempre più in bilico. La moglie e procuratrice dell’ormai ex capitano neroazzurro Wanda Nara non cede sulle condizioni di contratto del numero nove. Nonostante la ferita del passaggio della fascia di capitano a Samir Handanovic bruci ancora, il giorno del suo compleanno Mauro Icardi porta la sua numerosa famiglia sul Lago di Como per festeggiare. Wanda Nara, al centro delle polemiche dei tifosi neroazzurri, approfitta dell’occasione per fare gli auguri al marito. Su Instagram posta infatti una foto della famiglia accompagnata da una dolce dedica, ma su Twitter diffonde la pungente frase di un fan di Icardi che fa discutere.

Il pungente retweet di Wanda Nara

Le trattative tra Inter e Mauro Icardi sono in uno stato di stallo. La procuratrice e moglie dell’attaccante sembra non voler ritrattare sulle condizioni di contratto. La situazione è già abbastanza tesa, ma Wanda Nara rincara la dose. Tramite il proprio profilo Twitter condivide il tweet di un tifoso di Icardi che recita: “Senza i gol di Mauro Icardi, l’Inter lotterebbe da anni per non retrocedere“, come riporta FcInter1908.

Su Instagram invece Wanda Nara abbandona il ruolo di procuratrice per dedicarsi a quello di moglie di Mauro Icardi.

Felice compleanno amore, nessuno può immaginare l’essere umano che sei, perché nessuno è come te. Grazie per averci dato la famiglia più bella e grazie per avermi dato il coraggio e il rispetto che ogni donna merita, ci riempi d’orgoglio e, come dico sempre, sei un grande esempio come uomo, come padre e come marito. Possa Dio continuare a realizzare tutti i tuoi sogni perché sai che siamo e saremo sempre con te, accompagnandoti ad ogni passo. Ti amiamo, la tua famiglia“.

Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.


Contatti:

Contatti:
Marta Lodola

Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.

Leggi anche