×

Champions League, terza giornata: PSG dilagante, Morata decisivo

Prima vittoria del Real nel girone del PSG, devastante sul campo del Bruges. Vincono Bayern e Tottenham. Nell'Atletico, decisivo Morata.

champions league terza giornata

Non solo Juventus e Atalanta: ieri sono scese in campo tutte le squadre appartenenti ai gironi A,B,C e D. Nel girone dei bianconeri, proprio un ex, Alvaro Morata, ha regalato il successo all’Atletico di Madrid. Una rete dell’attaccante spagnolo, entrato dalla panchina, ha piegato la resistenza del Bayer Leverkusen nella terza giornata del girone D di Champions League. Morata è entrato in campo al 70° e otto minuti dopo ha messo dentro di testa il cross di Renan Lodi. Con questa vittoria i colchoneros di Simeone si portano a quota 7 punti e insieme alla Juve comandano il girone; 3 punti per la Lokomotiv e 0 per i tedeschi.

Nel girone A, invece, le stelle del PSG iniziano a brillare, irradiando con la loro luce il campo del Bruges.

Finisce 5 a 0 per i parigini. A segno Mauro Icardi, doppietta (quinto gol nelle ultime 4 partite), e Mbappé. Il fenomeno francese è entrato dalla panchina ed è stato semplicemente devastante: tre gol e un assist in meno di un tempo (è entrato al 52esimo). Con questa vittoria i parigini consolidano il primo posto a punteggio pieno. Vince, finalmente, anche il Real Madrid. In trasferta contro il Galatasaray, basta la rete di Kroos su assist di Hazard. Real secondo a quota 4, seguito dal Bruges a 2 e dal Galatasaray a 1.

Champions League terza giornata

Nel girone B, invece, vincono Bayern e Tottenham. I tedeschi vincono 3-2 in Grecia contro l’Olympiakos e si affermano a punteggio pieno nel girone. Passano in svantaggio subendo il gol di El Arabi al 23′ ma ribaltano il risultato con la doppietta di Lewandowski e il tris con Tolisso al 75′.

Nel finale, la rete di Guilherme. Gli inglesi, invece, travolgono 5-0 la Stella Rossa e raggiungono il secondo posto nel girone B con 4 punti: doppietta per Son e Kane e gol dell’ex giallorosso Lamela.

Nel girone dell’Atalanta, Shakhtar Donetsk e Dinamo Zagabria pareggiano 2-2. É la formazione ucraina a passare in vantaggio al 16′ con Konoplyanka su assist di Marlos. Gli ospiti trovano il pari pochi minuti dopo con Olmo. Nel secondo tempo, prima Orsic ribalta il risultato per la Dinamo trasformando un calcio di rigore a mezz’ora dal termine; al 75esimo, ecco il definitivo 2-2 di Dodo su fantastico passaggio filtrante di Alan. Nel girone C, Shakhtar e Dinamo Zagabria condividono ora il secondo posto con 4 punti.

City primo a 9, Atalanta ultima a 0.

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Alberto Pastori

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.

Leggi anche