×

Coronavirus, concluso il campionato olandese: Eredivisie senza titolo

La federazione calcistica dei Paesi Bassi ha annunciato lo stop definitivo dei campionati nazionali, compresa l'Eredivisie, a causa del coronavirus.

coronavirus-eredivisie-olanda

Nei Paesi Bassi la stagione calcistica 2019/20 è dal 24 aprile ufficialmente conclusa, a seguito dell’annuncio diramato dalla federcalcio nazionale che ha decretato lo stop definito a tutti i campionati del paese a causa dell’emergenza coronavirus, compresa l’Eredivisie (equivalente alla nostra Serie A).

La decisione della Knvb segue la scelta del governo guidato dal premier Mark Rutte di bloccare il calcio olandese fino al mese di settembre, congelando quindi la stagione in corso che pertanto non vedrà né l’assegnazione del titolo di campione dei Paesi Bassi ne le retrocessioni nelle serie minori. Una soluzione radicalmente diversa da quella invece prevista in Italia, dove nella giornata del 23 aprile la Figc ha annunciato il prolungamento del campionato fino al 2 agosto.

Coronavirus, conclusa l’Eredivisie

Si tratta della prima volta dalla sua istituzione nel 1956 che l’Eredivisie viene concluse in anticipo rispetto al calendario e per di più senza l’assegnazione dello scudetto.

Al momento dunque la classifica rimarrà quella della ventiseiesima giornata di campionato, l’ultima ad essere giocata prima dello stop resosi necessario dall’aggravarsi dell’emergenza sanitaria.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Rezza: “Ripartenza Serie A? Non c’è rischio zero”

Vincitore implicito di quello che potrebbe passare alla storia d’ora in poi come lo scudetto fantasma sarà quindi l’Ajax, primo in classifica grazie alla migliore differenza reti con l’AZ Alkmaar.

Al terzo posto troviamo invece il Feyenoord mentre al quarto il PSV Eindhoven. L’Ajax rimarrà dunque ufficialmente soltanto campione in carica, avendo già conquistato il titolo durante la scorsa stagione.

Le qualificazioni alle coppe

L’attuale classifica congelata rimarrà tuttavia valida per quanto riguarda la partecipazione alla prossima stagione delle coppe europee, con l’Ajax che potrà approdare direttamente alla fase a gironi della Champions League solo se l’ultimo vincitore della stessa si qualificherà vincendo il campionato. L’Az Alkmaar se la dovrà invece vedere con il turno preliminare di Champions League, mentre il Feyenoord andrà alla fase a gironi di Europa League. PSV Eindhoven e Willem II infine inizieranno la loro corsa in Europa dai preliminiari di Europa League.

Contents.media
Ultima ora