×

Formula 1: si riparte il 5 luglio dal Gp D’Austria

Condividi su Facebook

Il 5 luglio la Formula 1 esordirà con il Gp d'Austria, sul circuito di Spielberg. Ecco i paesi certi di ospitare i mondiali e quelli ancora in dubbio.

ripartenza formula 1 austria
ripartenza formula 1 austria

Il governo austriaco ha dato il via libera alla ripartenza della Formula 1 dopo il lungo lockdown: il Mondiale 2020 esordirà il 5 luglio dal Gp d’Austria sul circuito di Spielberg. Prevista per il 12 luglio quella a Silverstone.

Sicure le corse di Ungheria, Belgio e Spagna. In forse il Gp di Gran Bretagna. Appuntamento al 6 settembre per il Gp di Monza.

Formula 1, esordio in Austria

Anche la Formula 1 è pronta a scaldare i motori dopo il lungo stop: è stata ufficializzata la data della ripartenza, con l’esordio del Mondiale 2020 previsto il 5 luglio a Spielberg, circuito del Gp d’Austria, ma ancora senza spettatori.

La conferma è arrivata proprio dal Ministro della salute austriaca in un comunicato: “Le due gare di Formula 1 del 5 e 12 luglio 2020 a Spielberg, si svolgeranno senza spettatori. Gli organizzatori hanno presentato un piano completo di sicurezza e prevenzione contro l’epidemia di nuovo coronavirus“.

Il calendario

Si inizierà così in Austria, il 5 e il 12 luglio, per poi approdare al Gp di Gran Bretagna, dove si svolgeranno due gare. Rimane tuttora l’incognita per Silverstone, visto che Boris Johnson obbliga la quarantena per chi entra in Inghilterra, ma non si esclude una deroga.

In estate si correrà sicuramente sui circuiti di Ungheria, Spagna e Belgio. Russia e Baku si disputeranno in settembre, così come il Gp di Monza, in programma il 6 settembre.

Per quanto riguarda i circuiti orientali, confermati Cina e Giappone, mentre Singapore rimane al momento sospeso. Le ultime tappe del mondiale vedranno Stati Uniti, Brasile e Vietnam, per finire in bellezza con le due gare in Bahrain e Abu Dhabi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.