×

Quando Alex Zanardi parlava del momento più difficile della sua vita

Condividi su Facebook

Alex Zanardi parlava così su Instagram lo scorso 28 aprile: "Quello è stato davvero il momento più difficile della mia vita".

alex zanardi instagram
Alex Zanardi e il post su Instagram dello scorso 28 aprile

La vita a volte decide di accanirsi contro alcuni soggetti. E può accadere che una stessa persona, nell’arco di poco meno di vent’anni, si trovi costretto a combattere con le unghie e con i denti per restare in vita.

Come Alex Zanardi, coinvolto in un incidente stradale – durante una gara di beneficenza – in provincia di Siena nel pomeriggio di venerdì 19 giugno. Il campione paralimpico si trova ricoverato in gravissime condizioni con una prognosi riservatissima.

Alex Zanardi, conosciuto da tutti inizialmente per le sue incredibili qualità da pilota di Formula 1, si è ‘reinventato’ fuoriclasse della handbike dopo il gravissimo incidente del 15 settembre 2001 con il ‘Cart’ che gli costò l’amputazione di entrambe le gambe.

Alex, nel corso degli anni diventato anche una piacevole voce fuori campo in alcuni servizi sportivi, lo scorso 28 aprile – in piena pandemia da Coronavirus – mandava un messaggio di speranza ai suoi fan.

Alex Zanardi: “Abbiate pazienza”

Sì, perché durante il lockdown anche Alex Zanardi aveva voluto mandare un messaggio di speranza ai suoi seguaci. Lui, che di battaglie se ne intende, aveva raccontato la sua esperienza più dura. “Il momento più difficile della mia vita? – scriveva Alex su Instagram – Quando a Berlino mi tolsero il respiratore”.

Anche perché, come ricordava Zanardi di quei terribili momenti: “Il tentativo andava fatto, ma io ricordo le lacrime e lo sforzo per supplicare i dottori che mi ripiantassero quel tubo in gola. I guai di tanti crescono, è vero. Ma per ora, abbiate pazienza”.

Visualizza questo post su Instagram

Il momento più difficile della mia vita? Quando a Berlino mi tolsero il respiratore. Il tentativo andava fatto, ma io ricordo le lacrime e lo sforzo per supplicare i dottori che mi ripiantassero quel tubo in gola. I guai di tanti crescono, é vero. Ma per ora #abbiatepazienza

Un post condiviso da Alex Zanardi (@zanardiofficial) in data: 28 Apr 2020 alle ore 12:18 PDT

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.