×

Cagliari-Juventus 2-0: il baby Gagliano sorprende la Vecchia Signora

Condividi su Facebook

Come è andata la sfida Cagliari-Juventus valida la 37/a giornata di campionato di Serie A e terminata con il punteggio di 2-0.

cagliari-juventus

37/a giornata di serie A e ultimo atto del campionato in terra sarda dove i bianconeri di Sarri festeggiano il nuovo scudetto (nono di fila). Sfida della Juve al Cagliari ormai salvo e che pensa già al prossimo campionato.

Come è andata Cagliari-Juventus?

La cronaca di Cagliari-Juventus

La mossa a sorpresa di Walter Zenga, ovvero quella di puntare su un giovanissimo come Gagliano, paga subito. Ed è proprio il 20enne a siglare il gol del vantaggio. Dopo un batti e ribatti in area juventina, palla che da Faragò va a Mattiello, poi in mezzo per il centravanti della Primavera che batte Buffon.

Il Cagliari gioca bene mentre la Juventus ha l’obiettivo di far segnare esclusivamente Cristiano Ronaldo per fargli raggiungere Immobile.

I pericoli creati dalla Juventus arrivano da azioni da fermo: prima è Bonucci che sfrutta un rimbalzo dato da Cragno ma spedisce fuori, poi Higuain cerca la girata ma spedisce alto. All’ultimo minuto c’è l’occasione più importante, con Bentancur che da dentro l’area trova ancora un Cragno preparato.

Sul tramonto di primo tempo ancora Gagliano gioca su Simeone: l’argentino punta l’avversario e scarica il diagonale, Buffon sbaglia l’intervento e concede il 2-0.

Nel secondo tempo la Juventus rientra in campo nella speranza di pareggiare i conti. Nei primi venti minuti di seconda frazione di gioco, però, oltre la consueta girandola di cambi si segnala poco nulla. A impensierire Cragno è il solito Cristiano Ronaldo, alla ricerca di gol importanti per la lotta cannonieri.

Il Cagliari dal canto suo si difende bene e chiude il campionato di A, nel proprio stadio di casa, con una storica vittoria.

Le formazioni ufficiali

Le scelte ufficiali dei due tecnici di Cagliari e Juventus. I ventidue scelti per la penultima giornata di campionato da Maurizio Sarri e Walter Zenga.

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Walukiewicz, Ceppitelli, Klavan; Faragò, Ionita, Rog, Mattiello; Joao Pedro; Simeone, Gagliano. All. Zenga

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Muratore; Bernardeschi, Higuain, Ronaldo.

All. Sarri

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.