×

Suarez, domande durante esame farsa: “Indica cocomero e supermercato”

Condividi su Facebook

Domante facili e banali fatte a Luis Suarez durante un esame farsa all'Università per Stranieri di Perugia.

Esame farsa Suarez: tutte le domande semplicissime
Suarez, esame farsa: tutte le domande facilissime rivolte al calciatore.

L’attaccante uruguaiano Luis Suarez ha sostenuto un esame farsa all’Università per Stranieri di Perugia. Il calciatore aveva concordato in anticipo le domande della prova, molte delle quali erano facilissime. Ha dovuto anche riconoscere le immagini di un supermercato e di un cocomero.

L’esame farsa di Luis Suarez

Per conseguire il livello B1 di italiano, che gli occorreva per superare la prova al fine di ottenere la cittadinanza italiana, Suarez ha dovuto fare un esame farsa all’Università per Stranieri di Perugia.

Il giocatore ha ricevuto un pdf dove erano contenuti tutti gli argomenti da trattare. Quel file è adesso in possesso degli investigatori ed è stata aperta un’inchiesta. In quel file sono presenti le domande d’esame alle quali Suarez ha dovuto rispondere. El Pistolero ha iniziato con il quesito più facile: “Come ti chiami?”. E lui ha risposto: “Mi chiamo Luis Alberto Suarez Diaz e sono uruguaiano”. Poi gli è stato chiesto in quella città italiana si immaginasse ed ha risposto: “Torino”.

Fra i quesiti programmati c’era pure quello sulla professione: “Faccio il calciatore e sono da 6 anni al Barcellona”, è stata la sua risposta.

Il cocomero e il supermercato

Luis Suarez ha ricevuto un file attraverso “Teams” dalla professoressa Stefania Spina, la quale lo ha preparato e poi glielo ha inviato via mail. Nel file in questione erano presenti le figure che gli sono state poi mostrate durante l’esame sostenuto a Perugia.

Tra queste, c’era anche la foto di un cocomero e di un supermercato, e il giocatore non ha faticato a indicare con i termini esatti l’uno e l’altro. Poi a Suarez sono state rivolte delle domande molto facili sulla sua famiglia e suoi suoi figli, come concordato in precedenza. L’esame è durato appena dodici minuti.

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giuseppina Maria Rosaria Sgrò

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.