Stefania Sandrelli: “Io, violentata e picchiata da ragazza”
Stefania Sandrelli: “Io, violentata e picchiata da ragazza”
Gossip e TV

Stefania Sandrelli: “Io, violentata e picchiata da ragazza”

L'attrice

Stefania Sandrelli rivela a “Cyrano: l’amore fa miracoli” di essere stata violentata e picchiata da ragazza, ma non in ambito professionale.

Stefania Sandrelli, ospite Venerdì 6 marzo il programma Cyrano: l’amore fa miracoli, condotto da Massimo Gramellini ed Ambra Angiolini su Rai 3 alle 21.15, nell’ambito di una puntata sul tema “Orgoglio e Pregiudizio” – ovviamente ripreso dal titolo del celebre romanzo di Jane Austen – racconta un episodio traumatico capitatole quando era ragazza: la violenza sessuale e il pestaggio subiti dall’allora fidanzato di una sua carissima amica. Non nell’ambito professionale – come hanno rivelato molte artiste anche in Italia sull’onda del caso Weinstein -, ma non per questo meno grave. Stefania non ha denunciato – come molte vittime di violenza in TV e nel cinema – e oggi se ne pente. Solo da poco ha avuto il coraggio di parlarne pure al compagno, il regista Giovanni Soldati, figlio del grande scrittore e regista Mario.

Il racconto

“Ho subito una violenza in gioventù”, ha rivelato l’attrice toscana che abbiamo visto di recente tornare a lavorare con Gabriele Muccino nel film “A casa tutti bene” e da poco vincitrice del David di Donatello alla carriera dopo ben sei Nastri d’Argento.

Stefania Sandrelli

Il responsabile degli abusi era il fidanzato di una carissima amica della Sandrelli, Gigliola, la quale lo lasciò dopo che l’attrice le aveva raccontato ciò che le aveva fatto.

Tutto era avvenuto dopo una giornata al mare ad Ostia con altri ragazzi: Stefania ricorda che ad un certo punto si trovò “inaspettatamente sola con lui”, che si propose di riaccompagnarla a casa in macchina, mentre Gigliola ed altri amici avevano preso un’altra auto. Il fidanzato dell’amica le fece delle avances, lei non cedette, e per tutta risposta lui la riempì di botte.

Stefania Sandrelli giovane

Stefania Sandrelli non lo denunciò e oggi ammette che non lo fece non solo perchè il colpevole era appunto il fidanzato di una sua amica, ma soprattutto perchè “allora il pensiero non mi sfiorò”. Addirittura il suo attuale compagno ne è venuto a conoscenza da poco. Ora, però, pensando a ciò che avrebbe potuto fare per assicurare il giovane alla giustizia, non aver denunciato “pesa sulla coscienza” dell’attrice.

Gli altri ospiti del programma

Oltre a Stefania Sandrelli, “Cyrano: l’amore fa miracoli” ospita nella stessa puntata la scrittrice e avvocata italiana naturalizzata britannica Simonetta Agnello Hornby, la cantante Federica (Luna) Luna Vincenti, giovane moglie separata di Michele Placido, e il regista Sebastiano Riso, vittima anche lui di un pestaggio a sfondo omofobo dopo il suo film “Una Famiglia”, sull’utero in affitto deciso da una coppia omosessuale per avere un figlio.

Si prepara una puntata davvero interessante e ricca di spunti per parlare di temi tra i più caldi dell’attualità.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche