×

Storia del volo. Il primo volo sulla Manica

default featured image 3 1200x900 768x576

12 louis bleriot

Il 25 luglio 1909 Louis Blériot decollò da Calais per atterrare a Dover dopo 37 minuti di volo.

Fu il primo a sorvolare un mare con un aereo. Il volo avvenne a bordo di un monoplano dotato di motore Anzani a 3 cilindri con una potenza di 25 cavalli-vapore. I comandi consistevano di una sola leva che determinava lo svergolamento delle ali.
Prima di questo volo Blériot aveva volato per 27 chilometri sulla campagna francese. Dopo aver letto un annuncio sul quotidiano londinese Daily Mail che metteva in palio 1000 sterline a chi avrebbe sorvolato la Manica decise di buttarsi nell’impresa.

Un tentativo di sorvolare la Manica fu effettuato anche da Hubert Latham ma il tentativo fallì perché l’aereo ebbe un’avaria e cadde in acqua. Blériot invece riuscì a portare a termine l’impresa e ottenne il primo brevetto di volo e fondò alcune scuole di volo. Il 12 aprile 1911 compì il primo volo senza scalo da Londra a Parigi. Morì per un collasso a Parigi il 2 agosto 1936.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora