> > Tara Gabrieletto sull'aggressione del cane: "Ha ottenuto un risarcimento"

Tara Gabrieletto sull'aggressione del cane: "Ha ottenuto un risarcimento"

Tara Gabrieletto aggressione cane

Tara Gabrieletto rompe il silenzio sull'aggressione del suo cane ai danni della figlia di Chiara Camerra.

Tara Gabrieletto ha rotto la vicenda sull’aggressione del suo cane alla figlia dell’ex amica Chiara Camerra.

L’ex compagna di Cristian Gallella ha chiarito che la questione è già stata risolta in tribunale e che la sua ‘rivale’ ha ottenuto il risarcimento che aveva chiesto. 

Tara Gabrieletto rompe il silenzio sull’aggressione del cane

Qualche giorno fa, l’influencer Chiara Camerra ha raccontato al Corriere della Sera il calvario che ha vissuto negli ultimi due anni. Il cane dell’ex amica Tara Gabrieletto ha aggredito la figlia, sfigurandole il volto.

Una vicenda delicata, che è venuta alla luce soltanto dopo parecchio tempo. L’ex compagna di Cristian Gallella, a distanza di qualche ora dalla pubblicazione della notizia, ha rotto il silenzio. 

Le parole di Tara sull’aggressione del cane

Via Instagram, Tara ha dichiarato: 

“Non replicherò tramite un social, dal momento che ci sono sedi giudiziarie opportune per replicare a qualsiasi commento diffamatorio e calunnioso. Appare tutto molto strano che sia emerso solo dopo aver ottenuto un risarcimento. Vi auguro una buona giornata”. 

La Gabrieletto non è entrata nei dettagli della vicenda, ma ha sottolineato che le è sembrato strano che il tutto sia venuto a galla dopo che l’ex amica ha ottenuto il risarcimento che aveva richiesto. 

La replica di Chiara Cimerra

A rispondere ai dubbi di Tara è stata Chiara, che ha fatto sapere: 

“La scelta di parlare arriva dalla voglia di liberarmi di un profondo pesantissimo macigno di silenzio e vergogna che mi sono portata dentro per due (per me infiniti) anni”. 

La Cimerra ha deciso di parlare soltanto adesso dell’aggressione del cane perché ci sono stati “silenzi forzati per questioni legali e non solo“. Allo stesso momento, però, ha sottolineato che la Gabrieletto ha sempre voluto nascondere quanto accaduto.