×

Uomini e Donne, Aurora Tropea vittima di un furto: la dama sconvolta

Aurora Tropea, ex dama di Uomini e Donne, è rimasta sconvolta dopo aver subito un furto. Il racconto su Instagram.

Aurora Tropea

Aurora Tropea, ex dama del Trono Over di Uomini e Donne, sta vivendo un momento un po’ difficile. Lo ha confermato lei stessa, con un video pubblicato sul suo profilo Instagram in cui ha raccontato cosa le è successo. 

Uomini e Donne, furto per Aurora Tropea

La donna ha informato i suoi fan di quanto accaduto, spiegando la sua breve assenza dai social. Ha fatto sapere che le è stato rubato il cellulare. Si tratta di una situazione abbastanza complessa, perché sul suo telefono aveva tutte le informazioni, le password e le foto. La donna è apparsa molto provata da questo furto che ha subito nelle ultime ore. Quando la situazione le sarà più chiara probabilmente racconterà più dettagli su quello che ha subito e che l’ha resa così sconvolta.

Aurora Tropea, dopo questa breve storia per spiegare ai fan la sua assenza, è di nuovo in silenzio. “Faccio questo video per avvisarvi che mi hanno rubato il telefono, purtroppo c’era il mio mondo: tutte le mie password, le mie foto carine con mia cugina, mia mamma…” ha spiegato Aurora

La Tropea era una delle protagoniste di Uomini e Donne, prima di decidere di abbandonare il programma. Per lei la situazione in studio era diventata insostenibile, visti i tanti attacchi e le forti accuse.

Ha cercato di andare avanti con la sua esperienza, ma non è stata capita. A scontrarsi con lei è stato soprattutto Gianni Sperti, che non ha mai creduto alle sue buone intenzioni. Le discussioni in studio erano all’ordine del giorno. Parte del pubblico l’ha sempre difesa, ma tanti telespettatori hanno preso le parti di Gianni. Quando Giancarlo ha rivelato di avere dei suoi video intimi, Aurora ha perso definitivamente la pazienza e ha lasciato la trasmissione, scegliendo anche di procedere per vie legali.

La donna sembra aver abbandonato il parterre definitivamnete, ma è molto attiva sui social network. 

Contents.media
Ultima ora