×

USA, bambina di sei anni perde il suo orsacchiotto: ritrovato un anno dopo

Una storia a lieto fine per una bambina di sei anni che ha potuto riabbracciare l'orsacchiotto perso l'anno prima in un parco naturale.

Bimba perde orsacchiotto

Una storia a lieto fine quella di una bambina di sei anni che ha potuto riabbracciare il suo amato orsacchiotto Teddy perso circa un anno fa, a ottobre 2020, mentre si trovava nel Glacier National Parc, noto parco naturale del Montana.

L’animaletto di pezza è stato ritrovato grazie alla sensibilità dei ranger che, anziché buttarlo, lo hanno custodito per un periodo fino a quando non è stato consegnato alla legittima proprietaria.

Bimba perde orsacchiotto, non è stato un comune ritrovamento

Fin qui non ci sarebbe nulla di straordinario nella vicenda e, almeno in apparenza sarebbe un comune ritrovamento di un animaletto di pezza. In realtà non sarebbe così. Dietro la vicenda della bambina e del suo Teddy c’è una bella storia, un legame altrimenti difficile da dissolvere.

La bambina, di origine etiope, era stata adottata in orfanotrofio. L’orsetto Teddy le era stato donato dai suoi nuovi genitori.

Bimba perde orsacchiotto, le ricerche dei ranger

Il ritrovamento dell’orsacchiotto da parte dei ranger del parco, è stato particolarmente fortunato. Terminata la stagione turistica, le guardie si sono avventurate nel parco per fare un’operazione di pulizia. È stato proprio allora che è stato trovato l’animaletto di pezza ricoperto completamente dalla neve.

A questo proposito il ranger Mazzarisi ha raccontato quando ha visto l’orsetto per la prima volta: “Gli orsi sono la mia passione. Semplicemente non ho avuto cuore di buttarlo. C’era qualcosa di speciale in quell’orsacchiotto, così l’ho adottato e chiamato Cesar”.

Bimba perde orsacchiotto, la consegna alla piccola proprietaria

Anche il ritrovamento finale dell’orsetto è stato altrettanto fortunato. A scoprire dove si trovava Teddy/Cesar, è stata un’amica di famiglia che ha ritrovato l’orsetto sul cruscotto di un’auto dei ranger.

Non ci sarebbe voluto molto prima che la piccola potesse riabbracciare il suo orsetto: in questo modo una semplice azione è riuscita ad accendere il suo sorriso.

Contents.media
Ultima ora