Ventimiglia: scoperto con 2 patenti false, denunciato 60enne
Ventimiglia: scoperto con 2 patenti false, denunciato 60enne
Cronaca

Ventimiglia: scoperto con 2 patenti false, denunciato 60enne

Ventimiglia: scoperto con 2 patenti false, denunciato 60enne

Denunciato per falso documentale, guida senza patente e violazione del Codice della Strada. Scoperto un 60enne con 2 patenti false.

Due patenti false per viaggiare in tutta Europa. Uno stratagemma di cui si sarebbe servito un uomo di 60 anni per entrare e uscire dall’Italia e dalla Spagna. A Ventimiglia, però, l’uomo è stato fermato dalla polizia di Frontiera. A tradirlo sarebbe stato il suo atteggiamento riluttante alla richiesta di scendere dal proprio veicolo e il ritrovamento di entrambe le patenti.

Un uomo, 2 patenti

Denunciato per falso documentale, per guida senza patente e violazione del Codice della Strada. Finisce così la corsa di un 60enne calabrese, residente ad Aosta che secondo gli agenti della polizia di Frontiera avrebbe viaggiato entrando e uscendo dall’Italia e dalla Spagna con due patenti false. Il metodo appurato dagli agenti consisterebbe nell’esibizione della patente italiana, quando si entra in Spagna e di quella spagnola all’ingresso in Italia. Entrambi i documenti sono di ottima fattura e non presenterebbero alcuno dei segni tipici della contraffazione. Se poi il conducente esibisce una patente di nazionalità diversa – anche se europea – rispetto a quella delle Frontiere, allora il procedimento di verifica diventa più complesso, al punto da rendere difficile il riconoscimento della falsità di entrambe le patenti.

Sequestro del veicolo e denuncia

Secondo gli agenti della polizia di Frontiera dovrebbe essere stata proprio questa la strategia del 60enne calabrese, residente ad Aosta.

Secondo le autorità l’uomo avrebbe guidato liberamente dalla Spagna all’Italia e viceversa indisturbato. A insospettire gli agenti però sarebbe stato un atteggiamento poco collaborativo da parte del 60enne, che si è rifiutato di scendere dalla vettura, un fuoristrada di notevole valore. Le patenti sono risultate false alle sofisticate apparecchiature della Frontiera, adottate in virtù del comportamento dubbioso del 60enne. Laddove l’uomo era riuscito a ingannare altri colleghi della Frontiera, ecco che all’indomani del Ferragosto 2018 è stato scoperto dagli agenti di Ventimiglia. A seguito della conferma della falsità dei documenti, l’uomo è stato denunciato per falso documentale, per guida senza patente e violazione del Codice della Strada. Le autorità hanno anche sequestrato il veicolo su cui l’uomo viaggiava.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Danneo
Andrea Danneo 188 Articoli
Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in Lettere moderne a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.