Videocamere Professionali: le migliori marche sul mercato
Videocamere Professionali: le migliori marche sul mercato
Tecnologia

Videocamere Professionali: le migliori marche sul mercato

Videocamere Professionali: le migliori marche sul mercato
Videocamere Professionali: le migliori marche sul mercato

Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche sulla base delle quali scegliere le videocamere professionali ed un elenco delle migliori marche.

Secondo alcuni sono ormai passate di moda, ma le videocamere professionali arrivano dove un comune cellulare non riesce, garantendo prestazioni e funzionalità migliori, oltre che ottima qualità. Ovviamente, ogni funzione ed ogni prestazione che la videocamera offre all’utente dipende da alcune caratteristiche, sia di base che universali, che il dispositivo dovrebbe avere. Tuttavia, è bene premettere che proprio perché si parla di videocamera professionale, il costo d’acquisto non è basso. Allo stesso tempo, tenete anche conto che, in genere, maggiore è il costo d’acquisto e migliori saranno le performance del dispositivo. D’altro canto va anche detto che molto dipende dalla casa di produzione, l’anno di uscita del prodotto ed una serie di altre caratteristiche tecniche.

Se siete alla ricerca di una videocamera professionale, non dovrete fare altro che leggere e seguire minuziosamente i consigli della nostra guida. Dopo di che, come sempre, troverete una lista delle migliori marche e dei migliori modelli attualmente presenti sul mercato.

Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche di base che una videocamera professionale dovrebbe possedere, così da far coincidere il prodotto che cercate con le caratteristiche che questo dovrebbe possedere per essere un buon prodotto.

Videocamere professionali

Ogni videocamera professionale degna di essere chiamata tale per garantire il massimo delle performance e le funzionalità più all’avanguardia deve possedere caratteristiche tecniche universali, che in alcuni modelli possono essere più all’avanguardia di altri. Scopriamo insieme quali sono dunque le caratteristiche tecniche che una videocamera professionale dovrebbe possedere e come scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze.

Sensore

Indubbiamente, questa è la prima caratteristica tecnica da analizzare. Attualmente, possiamo distinguere tra le videocamere con sensore CCD dalle videocamere con sensore CMOS. I sensori CCD garantiscono il massimo dell’efficienza e delle prestazioni, non a caso sono i sensori più costosi ed incorporati alle videocamere professionali. I sensori CMOS negli anni sono migliorati raggiungendo la stessa qualità di immagine che registrano oggi i sensori CCD, consumano meno energia e, d’altro canto, non è una sorpresa che questi sensori siano presenti su molte videocamere professionali.

Risoluzione

Le più moderne ed avanzate videocamere professionali riproducono e registrano i filmati in HD, Full HD, Ultra HD e 4 K.

Sul mercato c’è veramente l’imbarazzo della scelta e questa è una scelta che spetta solo a voi poiché dipende da cosa cercate in un prodotto e quali sono le vostre esigenze.

Megapixel

Questa caratteristica conta quando la videocamere scelta è anche una fotocamera, pertanto permette sia la registrazione dei filmati che lo scatto delle foto. Il discorso relativo ai megapixel è comunque poco rilevante. In questo caso maggiore è la quantità e migliore sarà la risoluzione dell’immagine. Se il dispositivo che scegliete è versatile, di conseguenza svolge una funzione doppia, concentratevi piuttosto sulla qualità e la tipologia dei sensori.

Audio

Questa caratteristica è importante sempre. Se siete inesperti, se questa è per voi una passione ancora nuova, partite sempre dal presupposto che il dispositivo acquistato deve avere una buona qualità dell’audio, per evitare che questo durante la riproduzione risulti disturbato. Generalmente, le videocamere professionali sono realizzate con due tipologie di microfono diverse: interno ed esterno. La videocamera con microfono esterno è la scelta migliore che voi poteste fare perché registra ciò che la videocamere sente e può essere spostato e posizionato secondo le giuste esigenze.

Caratteristiche

Vi sono delle caratteristiche tecniche che non compromettono la registrazione o la riproduzione dei filmati, ma che non possono ad ogni modo essere ignorate.

Display. Il display della videocamera deve essere sufficientemente ampio così da poter vedere la ripresa che si sta svolgendo e regolarsi di conseguenza;

Mirino elettronico. E’ ideale che il dispositivo scelto sia dotato di mirino elettronico così che si possa analizzare bene la ripresa se il display non dà l’opportunità, ad esempio, perché vi è poca luce;

Batteria. Per ottimizzare le prestazioni della videocamera, ma anche per permettere registrazione di filmati di lunga durata, è preferibile che la batteria del dispositivo abbia tempi di durata elevati.

SD CARD. Non tutte le videocamere ne sono fornite, anche se restiamo nell’ambito del professionale.

Non è nostra intenzione condizionare il lettore, ma se la videocamera supporta la SD CARD è preferibile. In questo modo, infatti, le foto scattate ed i filmati registrati si conservano sulla memoria esterna della videocamera e possono essere facilmente riversati su altri dispositivi, senza complicati passaggi di collegamento tra la videocamere ed il dispositivo di nostro interesse.

Connettività Wi-Fi, Bluetooth e NFC. Non è un elemento prioritario né indispensabile, ma se la videocamera supporta questo tipo di connettività è preferibile. Chiaramente solo se il vostro interesse è anche quello di condividere i vostri contenuti sui principali social network sui quali siete iscritti. Nel caso specifico della connettività Wi-Fi sappiate che, per la condivisione dei contenuti, dovrete installare sul vostro cellulare un’apposita App. Ad ogni modo, non fatevi prendere dal panico. Se la videocamera supporta la connettività Wi-Fi non dovrete fare altro che leggere le istruzioni per capire quale App installare ed il suo funzionamento.

Vendita videocamere professionali

Segue un elenco delle migliori marche e dei migliori modelli presenti attualmente sul mercato.

Ogni prodotto suggerito dispone di funzionalità di base e professionali. Ognuno risponde ad esigenze diverse e la scelta potrà dipendere solo da voi. Ovviamente, trattandosi di modelli professionali, questi non hanno un costo d’acquisto basso. Tuttavia, anche al prezzo più basso troverete prodotti in grado di soddisfare le vostre esigenze e superare ogni vostra aspettativa.

Modelli superiori a 2.000 euro

Videocamera Professionale Panasonic

Questo modello è perfetto per le riprese professionali e per i documentari. La risoluzione dei file registrati può avere formati diversi, dal Full HD al 4K e passando per il 4K Cinema. Inoltre, la sua memoria è espandibile e nel dispositivo è possibile inserire fino a due SD Card. La videocamera offre anche una funzione Wi-Fi e una NFC. Infine, sul prodotto è collocato un anello per la regolazione manuale del zoom, la messa a fuoco ed il diaframma.

Modelli inferiori a 1.000 euro

Videocamera Professionale Canon

La videocamera offre il massimo della professionalità e della funzionalità. LE’ un prodotto versatile e semplice da usare.

Non solo la qualità delle riprese è in Full HD, ma queste risultano luminose e pulite anche quando effettuate in ambienti con scarsa luminosità.

Videocamera Professionale Sony

Una versione alternativa ad uno dei modelli Sony proposti nel paragrafo è questo. La videocamera presenta funzioni di base e professionali. E’ perfetta sia per le riprese in condizioni ottimali di luce che di ambienti con scarsa o privi di luminosità. Qualità audio e video in 4 K e Ultra HD.

Modelli tra 1000 e 2000 euro

Videocamera Professionale Sony

Una videocamera versatile ed intuitiva nel suo utilizzo. Il prodotto include le funzioni di base e professionali. La qualità audio e video, sia in fase di ripresa che di visione, è in alta definizione. Un prodotto all’avanguardia, basato sulla più avanzata tecnologia moderna.

Videocamera Professionale JVC

La videocamera si sviluppa sulla base della tecnologia più moderna ed avanzata, fornendo funzioni di base e professionali, garantendo un’alta qualità delle immagini e dell’audio ed una registrazione video ad alta velocità.

La sua struttura è compatta, ma leggera allo stesso tempo.

Videocamera Professionale Europea Canon

Questo modello è disponibile sia in versione europea che italiana, ma in sostanza le funzioni e la versatilità del dispositivo non cambiano. La registrazione è disponibile in diversi formati, l’utente sarà libero di impostare quello che preferisce. Ogni formato è in alta definizione, così come pure in alta definizione è la qualità dell’audio. Anche in questo caso, la videocamera supporta la connessione alla rete WI-FI.

Videocamera Professionale Panasonic

La struttura della videocamera, dotata di un microfono esterno, è leggera e semplice allo stesso tempo. La qualità delle riprese è in alta definizione, così come pure quella della riproduzione dei filmati. Il dispositivo è versatile e di semplice utilizzo, comprende le funzioni di base ed anche quelle più professionali.

Modelli tra 100 e 500 euro

Videocamera Professionale Digitale Ordro

La struttura della videocamera è leggera, ma resistente allo stesso tempo. L’utente ha la possibilità di impostare una ripresa notturna o diurna per garantire sempre il massimo della qualità. Il dispositivo è supportato da una connessione WI-FI grazie alla quale trasmettere le riprese sul proprio cellulare e condividerle su ogni social network su cui si è iscritti.

Videocamera Professionale con Microfono Esterno Ordro

Una videocamera versatile, di facile utilizzo, dalla struttura leggera, ma resistente ed il design innovativo. Anche questo modello, sebbene di marca diversa, supporta la possibilità di collegarsi alla rete WI-FI e condividere le proprie riprese sul cellulare attraverso l’installazione di una App. Ogni informazione è riportata sulle istruzioni.

Modelli tra 500 e 1000 euro

Videocamera Professionale JVC

Questo modello contempla sia la riproduzione e la registrazione dei file video che la possibilità di scattare foto, luminose anche quando scattate in ambienti con poca luminosità.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche