×

Violento terremoto in Nuova Zelanda, magnitudo 6.8

default featured image 3 1200x900 768x576

2221

Paura in Nuova Zelanda per una fortissima scossa di terremoto, di magnitudo 6.8, che ha colpito la zona nordorientale dell’Isola del Sud.

L’epicentro è stato individuato a 27 chilometri a sud ovest di Blenheim e l’ipocentro a 10,6 chilometri di profondità. Il sisma è stato registrato alle 14.31 ora locale, le 4.31 in Italia ed è stato avvertito dalla popolazione da Christchurch, nell’Isola del Sud, fino ad Auckland, nell’Isola del Nord. Nessuna allerta tsunami è stata diramata e nessuna persona è rimasta ferita ma diversi edifici hanno subito danni. Per eseguire le verifiche alle strutture sono stati sospesi i servizi aerei e ferroviari.

Nella capitale Wellington la scossa si è sentita in tutta la sua potenza: forte la paura tra la popolazione e tra chi si trovava al lavoro e si è precipitato sotto ai tavoli degli uffici per cercare riparo. Due anni fa un terremoto di magnitudo 6.3 aveva causato ingenti danni nella regione neozelandese di Canterbury, nell’Isola del Sud), con circa 200 vittime.

Nato a Milano, classe 1983 è laureato in Comunicazione Digitale. Collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile e ha scritto per Il Giorno, NewNotizie e Daily Word Italia.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Daniele Orlandi

Nato a Milano, classe 1983 è laureato in Comunicazione Digitale. Collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile e ha scritto per Il Giorno, NewNotizie e Daily Word Italia.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora