×

Zanzare: i cibi da consumare per tenerle a distanza

Consumare determinati cibi come pompelmo, crusca e peperoncino permette di scacciare e lasciare che le zanzare non si avvicinino e, quindi, pungere.

zanzare

Che sia in casa o durante una grigliata con gli amici in giardino, capita di sentire un fastidioso ronzio proveniente da un insetto piccolo come le zanzare che è possibile scacciare in modo naturale. Vediamo come fare, quali metodi usare e cosa può fare l’alimentazione e i cibi che si consumano ogni giorno.

Zanzare

Sebbene sia un insetto minuscolo, le zanzare riescono comunque a rovinare alcuni momenti belli che si stanno vivendo in compagnia. Infastidiscono con la loro presenza e il loro ronzio, oltre al fatto che possono arrivare a pungere causando dei pomfi e del prurito, insieme a gonfiore e rossore nella zona in cui colpiscono.

Si trovano ovunque: dalla città al mare passando per la montagna. Sono insetti onnipresenti sia in casa che all’esterno del proprio giardino. Questi insetti, soprattutto le femmine, tendono a pizzicare proprio perché hanno bisogno di sangue per nutrire le uova. Per questa ragione e non solo, eliminare questi insetti è molto importante.

Sono diversi i metodi naturali che permettono di eliminare le zanzare in modo che non infastidiscano con la loro presenza. I pesticidi e insetticidi non sono la soluzione migliore perché risultano dannosi e tossici, ma si può optare per dei repellenti a ultrasuoni che permettono di allontanarle, proprio come Ecopest Home, considerato molto efficace e valido.

Le zanzariere magnetiche o elettriche sono altrettanto efficaci e si possono installare sia alle porte che alle finestre, ma anche intorno alla testiera del letto per evitare che questi insetti possano agire soprattutto la notte. Ci sono poi alcuni rimedi naturali come aceto e limone, oli essenziali, ma anche aroma di caffè che le allontanano.

Zanzare in casa: i cibi che le allontanano

Oltre ai classici oli essenziali a base di componenti naturali come la lavanda o la citronella, anche l’alimentazione gioca un ruolo importante dal momento che aiuta a scacciarle in modo definitivo. Ci sono alcuni alimenti che è bene assumere per poterle eliminare e fare in modo che non si avvicinino a casa o pungano.

Il pompelmo è considerato uno dei cibi migliori per tenerle a distanza, ma anche per evitare che possano pungere. Si può consumare sia al naturale che come spremuta, è indicato perché contiene una proteina come il nootkatone che ha un forte potere antinsetticida. Le spremute a base di questo frutto sono l’ideale anche per allontanare le zanzare.

L’aglio è un altro ottimo repellente naturale dal momento che emana un odore sgradevole, mal tollerato non solo dalle zanzare, ma anche da altri insetti per cui si tengono a debita distanza. Ci sono poi una serie di alimenti come il lievito di birra, il peperoncino e la crusca che permettono di renderci meno appetibili a questi insetti.

Il pepe nero, utile anche per insaporire e condire determinati piatti, contiene una sostanza che si rilascia insieme al sudore e permette di mettersi al riparo dalle punture delle zanzare. Ci sono poi erbe aromatiche come la menta o il rosmarino che hanno un odore che questi insetti facilmente tollerano.

Zanzare: il rimedio migliore

Per eliminare le zanzare da casa e dal giardino, oltre all’alimentazione e ai cibi da consumare, vi è un altro rimedio. Si tratta di un repellente, considerato il migliore e molto apprezzato dagli utenti, come si legge dalle recensioni online. Stiamo parlando di Ecopest Home, un repellente innovativo dal momento che funziona grazie agli ultrasuoni e interferenza magnetica.

Un repellente non dannoso, ma ecologico in quanto non usa le batterie, quindi non inquinante. Una formula economica dall’ottimo rapporto qualità prezzo che permette di allontanare le zanzare in modo naturale e senza problemi. Copre una copertura di 250 metri quadrati fornendo protezione per tutto il giorno e tutti i giorni della settimana.

Grazie alle sue funzioni e alla sicurezza è definito come il miglior rimedio contro le zanzare ed altri insetti.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine -

Ecopest Home è sicuro e garantisce la giusta protezione, oltre a donare relax e tranquillità. Non risulta pericoloso né per gli esseri umani, ma neanche per gli animali che si hanno in casa. Si può usare anche nella stanza dei bambini con la massima sicurezza. Bisogna soltanto attaccarlo alla presa di corrente affinché cominci a funzionare.

Un repellente considerato l’alternativa a qualsiasi pesticida o insetticida che scaccia, non solo le zanzare, ma anche altri insetti come le cimici, le blatte, gli scarafaggi, compreso i topi.

Non è ordinabile per la sua formula esclusiva e originale nei negozi fisici o e-commerce, ma soltanto sul sito ufficiale del prodotto dove si compila il form con i propri dati attivando la promozione di due dispositivi Ecopest Home al costo di 49,99€ per due confezioni invece di 98. Si paga a scelta con Paypal, la carta di credito o contanti al corriere alla consegna.

Contents.media
Ultima ora