×

Zelensky, la richiesta a Biden: “Inserire la Russia in black list Stati sponsor terrorismo”

Zelensky ha rivolto una richiesta al presidente americano Biden, sollecitando l’inserimento della Russia nella lista nera Stati sponsor terrorismo.

zelensky richiesta biden

Il presidente ucraino Zelensky ha rivolto una richiesta al presidente americano Biden, sollecitando l’inserimento della Russia nella lista nera Stati sponsor terrorismo.

Zelensky, la richiesta a Biden: “Inserire la Russia in black list Stati sponsor terrorismo”

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha inviato una specifica richiesta al presidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden.

Nello specifico, il capo del Governo di Kiev ha chiesto alla Casa Bianca di includere la Russia nella lista nera degli Stati che sponsorizzano e promuovono il terrorismo.

In questo modo, Zelensky ha chiesto agli Stati Uniti di adottare un provvedimento che Washington non ha adottato contro Mosca neppure al tempo della Guerra Fredda.

La notizia è stata riportata dal Washington Post nella giornata di venerdì 15 aprile ed è stata appresa da fonti governative informate dei fatti.

Colloquio Zelensky-Biden: le conseguenze dell’iniziativa

Sulla base delle informazioni sinora diffuse, pare che il leader ucraino abbia rivolto la sua richiesta al presidente americano durante un colloquio telefonico che avrebbe avuto luogo nella giornata di mercoledì 13 aprile.

Alla richiesta di Zelensky, sembrerebbe che Joe Biden abbia risposto che avrebbe esplorato una serie di opzioni volte a incrementare ed esasperare la pressione esercitata dall’Occidente sul Cremlino.

Per quanto riguarda un eventuale inserimento della Russia nella lista nera degli Stati che sponsorizzano il terrorismo, l’adozione della misura comporterebbe ulteriori sanzioni contro Mosca e anche contro i Paesi che continuano a intrattenere rapporti d’affari con il Cremlino.

Contents.media
Ultima ora