10 canzoni più belle dei Take That COMMENTA  

10 canzoni più belle dei Take That COMMENTA  

I Take That nascono a Manchester negli anni ’90, quando il loro manager, Nigel Martin Smith, decide di mettere insieme 5 ragazzi sconosciuti e creare così la controparte britannica degli americani New Kids On The Block.

Leggi anche: 10 canzoni più belle dei Beatles

Il successo della band, inarrestabile in quegli anni, e sulla cui scia sono nate altre band, anche al femminile, subisce un duro colpo quando l’eccentrico Robbie Williams decide di lasciare la band, decretando pochi mesi dopo lo scioglimento dell’interno gruppo.

Leggi anche: 10 canzoni più belle dei Nirvana

Dopo una pausa durata 10 anni, durante la quale ognuno ha seguito la propria strada, la band, come quartetto, è ritornata insieme nel 2006, inarrestabile come sempre. Dopo una reunion con Robbie Williams nel 201, oggi i Take That sono rimasti in tre, dopo l’abbandono anche di Jason Orange.

Il 13 Ottobre la band è stata ospite nel nostro Paese per la loro unica data, sold-out, italiana.
Ecco quali sono, secondo me, le 10 canzoni più belle dei Take That:
1) Back for Good
2) Everything Changes
3) Pray
4) Patience
5) Shine
6) Could It Be Magic
7) Sure
8) A Million Love Songs
9) Babe
10) Never Forget

Leggi anche

PRESEPE.
Guide

Presepe fai da te: consigli

A quale periodo risale il presepe? Cosa significa la parola "presepe"? Scopriamo insieme come allestire un presepe fai da te. "Presepe" è una parola latina che significa "luogo recintato" ed è il termine per definire la rappresentazione della nascita di Gesù Cristo nella mangiatoia, circondato da Giuseppe e maria, il bue e l'asinello, i pastori e i Re Magi. La scena della nascita di Gesù è chiamata anche "Natività". La rappresentazione della nascita di Gesù ha origini antichissime e la troviamo già nelle vecchie catacombe dove i primi Cristiani si nascondevano per scappare alle persecuzioni da parte degli imperatori romani Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*