Come fare una candela di burro vediamo i dettagli

Come fare una candela di burro

Guide

Come fare una candela di burro

ome fare una candela di burro

Come fare una candela con un panetto di burro ed un tovagliolo di carta? Vediamo tutti i dettagli.

Come fare una candela di burro. Ecco i dettagli. Già gli antichi romani avevano scoperto questo peculiare oggetto che è stato l’unico metodo d’illuminazione durante secoli. Queste antiche candele erano fatte con un filo di canapa unto del grasso d’origine animale e un pezzo di cera o grasso. I nostri antenati utilizzavano cera d’api o semplicemente grasso animale.

Le candele col passare del tempo si sono evolute. Oggi quelle che possiamo trovare nel mercato spesso vengono fatte con la cera vegetale e l’uso è molto ampio e generale. Fin da subito hanno avuto un ruolo pratico: illuminare.

Negli ultimi anni le candele hanno sviluppano un ruolo estetico ed addirittura sono degli ottimi profumatori, anche se non sempre hanno avuto questo piacevole ruolo. Fino al XIX secolo la candela e il cero sono stati degli oggetti importantissimi nelle case, nei palazzi e anche nella stessa via pubblica ma con l’arrivo della luce elettrica, sono state completamente dimenticate.

Solo in alcuni posti come chiese o basiliche, possiamo ancora trovare le candele e il cero illuminando un’ambiente.

Attualmente nel mercato possiamo trovare tanti tipi di candele, da piccolini fiammelle che servono a rendere più bello uno spazio, a candele grosse e colorate stupende per arredare un casa o ambiente. Sono poche le persone che ancora fanno le candele a casa o di una maniera artigianale, dato che è molto più comodo andare al negozio e comperarle. Nonostante possiamo trovare alcune persone che preferiscono una produzione 100% handmade.

Questo termine inglese è un modo per chiamare gli oggetti artigianali, e si può tradurre in italiano con l’espressione: fatto a mano, così stiamo ricuperano la miniera in cui i nostri antenati facevano le cose. La candela fatta con il burro -o candela di burro- è uno degli articoli principali fai da te. Vediamo gli strumenti necessari per fare una candela di burro: 1 panetto di burro, 1 tovagliolo di carta, 1 coltello, 1 ago o stuzzicadenti ed un contenitore di vetro -anche un piatto va bene-.

Adesso vediamo i dettagli per fare una candela di burro.

Il primo passo è tagliare il panetto o blocco di burro in due con un coltello.

Dopo aver tagliato il burro in due pezzi, bisognerà fari altri pezzi -se le porzioni di burro ottenute non sono troppo piccole-. Adesso che abbiamo i nostri blocchi di burro -meglio se sono cubetti- dobbiamo fare un piccolo foro con un ago grande o uno stuzzicadenti, questo buco deve attraversare il pezzo di burro. Dopodiché prendiamo un tovagliolo di carta -è molto importante che sia di carta dato che deve bruciare-, e lo tagliamo in pezzi rettangolari e lungi, posteriormente arrotoliamo questi pezzi in modo di ottenere dei piccoli fili di carta. Adesso dobbiamo introdurre i piccoli fili all’interno del pezzo di burro. E’ importante che i fili di carta siano unti –così scorreranno meglio all’interno del blocco-, e dopo aver introdotto il filo all’interno, lasciamo l’estremità all’esterno del blocco.

Ormai solo resta mettere la nostra candela in un piccolo contenitore di vetro, ma anche un piccolo piatto potrebbe andare bene.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*