Distributori di racconti brevi a Grenoble

News

Distributori di racconti brevi a Grenoble

L’editore Christophe Sibieude sta facendo affari d’oro con l’erogazione di racconti brevi gratuiti per sfruttare al meglio i “tempi morti” dei cittadini di Grenoble in coda negli uffici pubblici.

Cosa fare in coda alla posta se non prendere il cellulare ed iniziare a giocare ai videogames o controllare i social? Potremo leggere un giornale, ma solitamente distrarsi in luoghi affollati e caotici è difficile, tanto da rimandare ad un’altro momento la lettura delle notizie, magari al bar davanti ad un buon caffè.

Il sindaco di Grenoble, in Francia, si è inventato il distributore di racconti brevi, stampati su rotolini di carta simili a quelli di un banale scontrino della spesa. Gli utenti non possono scegliere il genere di storia, romantica, fantastica o comica, ma dopo solamente due settimane, molti vecchi distributori di bevande e snack sono stati sostituiti con gli erogatori di racconti, da poter leggere anche in pochi minuti. I feedback da parte dei cittadini francesi sono più che positivi, l’attesa solitamente passata con gli occhi sullo smartphone è diventata per loro un momento di svago.

Tutto questo è possibile grazie alla collaborazione con Short Edition, che sta ricevendo richieste da tutto il mondo,compresa l’Italia. I distributori di racconti sono attesi con ansia, così l’attesa passata in coda alla posta o alla fermata del pullman risulterà meno noiosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...