Come alzare pressione bassa in gravidanza

Salute

Come alzare pressione bassa in gravidanza

Come alzare pressione bassa in gravidanza
Come alzare pressione bassa in gravidanza

Durante il periodo della gravidanza, la tua pressione viene controllata spesso. Ma come alzare la pressione bassa in gravidanza? Scopriamolo insieme.

E’ perfettamente normale che il livello della pressione cambi durante la gravidanza. Il progesterone rilassa le pareti dei vasi sanguigni e porta ad avere una pressione bassa durante il primo o il secondo trimestre della gravidanza. Potresti avere degli svenimenti nel caso stessi per troppo tempo in piedi. La tua pressione tende a cambiare spesso durante la gravidanza dato che il corpo subisce vari cambiamenti e per questa ragione sarà controllata a ogni appuntamento con il ginecologo.

Molte donne non si rendono conto che la gravidanza può avere effetti sulla pressione sanguigna. Avviene perché la circolazione si espande durante il periodo della gravidanza e i cambi ormonali portano i vasi sanguigni a dilatarsi, abbassandola. La pressione comincia a scendere all’inizio della gravidanza ed è ai livelli più bassi durante il secondo trimestre.

Non sorprende che molte donne sperimentino sintomi di bassa pressione durante la gravidanza.

Questi sintomi sono simili a coloro che soffrono di pressione bassa. Tra i sintomi maggiormente comuni, vi sono la pigrizia e in alcuni casi, lo svenimento. Un leggero mal di testa può peggiorare.

Per alzare la pressione bassa durante la gravidanza, è bene seguire questi consigli:

  • per prima cosa, l’idratazione può essere un grande supporto per la gravidanza.
  • Quando sei sdraiata, prova a riposare su un lato invece che sulla schiena. Questa posizione aiuterà la pressione
  • Ogni volta che stai per svenire, siediti e abbassa la testa finché lo svenimento non passa.
  • Puoi anche alzarla facendo esercizi regolari. L’importante è parlarne sempre con il medico e capire quali sono gli esercizi da poter fare in gravidanza.

Per maggiori informazioni, i link di riferimento sono i seguenti:

  • http://www.babycentre.co.uk/a554818/blood-pressure-in-pregnancy
  • http://www.medicinenet.com/script/main/art.asp?articlekey=167166
  • http://www.newhealthadvisor.com/Low-Blood-Pressure-During-Pregnancy.html

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

hand-351277_960_720
Salute

Come combattere le rughe con rimedi naturali

27 luglio 2017 di Maura Lugano

Sono le nemiche numero uno di ogni donna di ogni età, sono le rughe, le tanto odiate rughe, segno del tempo che passa, testimoni di una bellezza che di giorno in giorno cambia e si evolve. Le rughe, tra l’altro, iniziano ad essere il cruccio degli uomini, sempre più interessati al loro aspetto, e che talvolta attingono direttamente dalle donne i consigli per prendersi cura di sé, anche dei propri segni del tempo che passa.
La grande attrice Anna Magnani implorava i truccatori che non le coprissero nemmeno una delle rughe del viso, per lei esse erano simbolo delle esperienze belle e brutte della vita, ma oggi giorno si inizia presto a prendersi cura di questo problema, ogni donna ci tiene ad avere un aspetto giovane che le dia sicurezza, compiacimento e che susciti ammirazione.
Tante donne, soprattutto quelle che per varie ragioni vedono sul proprio viso apparire segni marcati di invecchiamento, desiderano un viso più piacevole, ma non vogliono ricorrere alla siringa o al bisturi, oppure non ne hanno la possibilità. Sono sempre più numerose quelle che cercano delle soluzioni naturali e dei prodotti naturali, in questa loro ricerca sicuramente possono trovare un aiuto e anche una soluzione.