Atletica, Bolt: congelino pure il mio sangue per 50 anni

News

Atletica, Bolt: congelino pure il mio sangue per 50 anni

I casi di doping purtroppo non hanno risparmiato il mondo dell’atletica leggera: Powell, Gay ed altri famosi giamaicani sono risultati positivi ai test effettuati. I Mondiali di Atletica sono alle porte, ed il campione Usain Bolt è deciso a vincere tre ori. Ribadisce inoltre la sua estraneità al doping: “Congelare il mio sangue per 50 anni? Va bene. Io supero molti controlli del sangue ogni stagione, e per me non ci sarebbe alcun problema, qualunque data decidessero di mettere in quel senso. Insisto nel dire che mi sottopongo a controlli tutto il tempo, non ci sarebbe alcun problema”.

Per i prossimi Mondiali, Bolt è ottimista: “Sto bene. Nella mia ultima gara sui 100 metri-9.85 a Zurigo- non ho fatto una buona partenza, ma il mio allenatore è contento e anche io lo sono. Ed è quello che importa. Se posso vincere tre ori a Mosca? Quello è in qualche modo l’obiettivo: fare il meglio possibile e vincere”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche