Carabiniere Vergognati! Usa la pistola e spray contro ragazzi che festeggiavano l’Italia

Bologna

Carabiniere Vergognati! Usa la pistola e spray contro ragazzi che festeggiavano l’Italia

Piacenza – Un nuovo episodio getta ombre sulle forze dell’ordine italiane. A Piacenza, un gruppo di tifosi stava festeggiando, forse in maniera troppo vivace, la vittoria degli azzurri contro la Germania. Qualcuno ha avvertito i carabinieri che, giunti sul posto, non hanno fatto altro che esasperare gli animi. Uno, in particolare, senza il minimo motivo, ha estratto la pistola. Un atteggiamento ostile, pericoloso, incosciente e poco professionale. Non solo, contro un ragazzo che protestava per come stavano trattando un’altra persona, gli è stato spruzzato dello spry orticante e scaraventato con violenza in terra. Forse lo scopo era quello di suscitare una reazione nel ragazzo per poterlo così arrestare. Un comportamento così vergognoso e vile va denunciato con forza. Ci chiediamo se persone così siano idonee a gestire situazioni che richiedono i nervi saldi onde evitare che ci scappi il morto.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=NsicQFkr5JY&w=560&h=315]

11 Commenti su Carabiniere Vergognati! Usa la pistola e spray contro ragazzi che festeggiavano l’Italia

  1. Non esageriamo con i giudizi..vorrei vedere voi a dover affrontare una folla del genere, sicuramente la pistola non si estrae on tanta leggerezza, ma è facile giudicare e fare i sapientoni da dietro uno schermo

    • Affrontare una folla del genere? Pare che tu stia parlando dell'interno di Montecitorio … questi RAGAZZI stavano festeggiando. Qual è il motivo di questo intervento? In Italia solo STRADE TRISTI E DESERTE? Allora sì pericolose. Ci stanno arrivando a questo bel risultato.

    • estrarre l'arma ha per caso smorzato la tensione? a me sembra che anche i meno esagitati si siano sentiti offesi dal comportamento dei carabinieri… con un pò di buon senso la cosa finiva lì con l'avvertenza di non esagerare nei festeggiamenti per evitare poi danni peggiori. Invece AFFRONTANO la gente come accade troppo spesso come IL NEMICO… da minacciare, torturare con lo spry urticante, manganellare e denunciare anche per "resistenza"

    • Un conto e festeggiare, un conto è fare casino sul modello Holligans. Si può festeggiare anche senza comportarsi da Naziskin.
      Sono completamente d'acccordo con te Vito, la pistola non va mai estratta se non in situazioni di minaccia elevata. Il problema è che quando sono i teppisti a "prenderle" tutti si indignano, quando invece è l'agente o il carabiniere ad avere la peggio è come se non fosse successo nulla…Poi ovviamente ci sono casi e casi, ci sono anche teste di ca**o nelle forse armate e ne ho conosciuti anche ma quello fa parte dell'umanità purtoppo…

    • Già il fatto che definisci "teppisti" dei RAGAZZI che stanno festeggiando la vittoria della nazionale, ti qualifica. tu eri lì per giudicare che fossero una massa di teppisti? le senti, nel video, le "teppiste" che gridano terrorizzate da quel che sta accadendo e non capiscono perchè? Vincenzo Sandrone, scrivi: "Il problema è che quando sono i teppisti a "prenderle" tutti si indignano, quando invece è l'agente o il carabiniere ad avere la peggio è come se non fosse successo nulla…" NON E' AFFATTO VERO. Ci si indigna SEMPRE per la violenza, la boria, la prosopopea, l'abuso, la prevaricazione, da qualsiasi parte esse provengano e senza generalizzare come stai facendo tu.

    • Primo: i carabinieri sono arrivati sul posto su segnalazione del vicinato, quindi se li hanno chiamati vuol dire che la situazione tanto tranquilla non era.
      Secondo: Festeggiare è un conto comportarsi da hooligans (e se non sai cos'è vai su wikpedia) è un altro, poi se noti bene in un momento del video un ragazzo, sentendosi protetto dalla folla, lancia dell'acqua addosso al carabiniere, ora non è tanto la pericolosità del fatto, ma il simbolo del gesto. Si inizia così e poi si passa a gettare gli estintori addosso (vedi Genova visto che qualcuno citava).
      Io non generalizzo, ripeto il carabiniere ha sbagliato ad estrarre l'arma, ma se la gente fosse stata tranquilla ed educata le cose sarebbero state diverse. Qua mi pare che si dia colpa solo ad una parte, mentre invece hanno sbagliato da entrambi i lati, il carabiniere ad estrarre l'arma, e la folla a comportarsi in maniera incivile (ripeto se sono stati chiamati i carabinieri un motivo c'era) .un gruppo di ragazzi nella mia città per "festeggiare" ha rovesciato e dato fuoco a tutti i cassonetti di una via principale, ora basta con questi falsi buonismi per favore.

  2. Ho avuto esperienza con i carabinieri pur non avendo fatto nulla. Bisogna partire da quel famoso e terribile giorno di Genova. Li qualche cosa si è rotto per sempre, la gente non si fida più delle forze dell'ordine. E loro non fanno nulla per far cambiare idea . Accettate un consiglio disinteressato, tenete nel portafoglio il biglietto da visita di un legale, che sia bravo mi raccomando, non guardate alla parcella. L' avessi avuto all'epoca mi sarei risparmiata un bel po' di rogne. Per certi cretini la divisa e' un'arma potente, non conoscono la parola abuso d'ufficio. Quando sono " nudi " e da soli sono dei cacasotto.

  3. Ho avuto esperienza con i carabinieri pur non avendo fatto nulla. Bisogna partire da quel famoso e terribile giorno di Genova. Li qualche cosa si è rotto per sempre, la gente non si fida più delle forze dell'ordine. E loro non fanno nulla per far cambiare idea . Accettate un consiglio disinteressato, tenete nel portafoglio il biglietto da visita di un legale, che sia bravo mi raccomando, non guardate alla parcella. L' avessi avuto all'epoca mi sarei risparmiata un bel po' di rogne. Per certi cretini la divisa e' un'arma potente, non conoscono la parola abuso d'ufficio. Quando sono " nudi " e da soli sono dei cacasotto.

  4. Vincenzo Sandrone… estrarre l'arma ha per caso smorzato la tensione? a me sembra che anche i meno esagitati si siano sentiti offesi dal comportamento dei carabinieri… con un pò di buon senso la cosa finiva lì con l'avvertenza di non esagerare nei festeggiamenti per evitare poi danni peggiori. Invece AFFRONTANO la gente come accade troppo spesso come IL NEMICO… da minacciare, torturare con lo spry urticante, manganellare e denunciare anche per "resistenza"

  5. Vincenzo Sandrone… estrarre l'arma ha per caso smorzato la tensione? a me sembra che anche i meno esagitati si siano sentiti offesi dal comportamento dei carabinieri… con un pò di buon senso la cosa finiva lì con l'avvertenza di non esagerare nei festeggiamenti per evitare poi danni peggiori. Invece AFFRONTANO la gente come accade troppo spesso come IL NEMICO… da minacciare, torturare con lo spry urticante, manganellare e denunciare anche per "resistenza"

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*