Che fine faranno i fuori corso? COMMENTA  

Che fine faranno i fuori corso? COMMENTA  

 

Da una breve ricerca dell’Università Bicocca di Milano  i giovani laureati una volta terminati i propri corsi di studio sognano: una paga da 1000 euro.

 

Il ministro Profumo è stato drastico:” Quei 600 mila fuori corso. Il ministro Profumo: sono troppi, più tasse”.


 

 

Chi colpiranno , facciamo il punto e scopriamo la verità in Italia.

 

Prendiamo un fuori sede che deve pagarsi l’affitto, deve lavorare e contemporaneamente frequentare e studiare. Il risultato è scontato: fuori corso. All’estero esistono delle vere e sostanziose borse di studio, campus universitari accessibili, incentivi e molti servizi.


 

E chi è laureato non se la passa molto meglio. “Uno stipendio da mille euro”: è il sogno di molti laureati che tra stage, esperienze, praticantato portano a casa zero euro, lavorano gratuitamente. E come si mantengono, come formano una famiglia?

 

I dati Istat confermano il trend negativo della disoccupazione giovanile: uno su tre non lavora. La colpa è da spartirsi tra Università e mondo del Lavoro.


 

E voi cosa ne pensate?

 

Università fuori corso, YouTube

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*