Chiude il Cinema Manzoni di Milano - Notizie.it
Chiude il Cinema Manzoni di Milano
Teatro

Chiude il Cinema Manzoni di Milano

La notizia circola in rete da qualche ora : il Cinema Manzoni di Milano chiuderà, al suo posto un luccicante megastore.

Dopo l’esposizione temporanea dell’artista Pipilotti Rist, promossa dalla fondazione Trussardi, si è infatti decisa la chiusura di un simbolo di Milano, il Manzoni, uno dei cinema più importanti della città nella galleria di via Manzoni. La crisi insomma non risparmia nessuno.

La sala del Manzoni fu costruita nel 1947 dall’architetto Mario Cavallè (Milano 1895-1982, studiò a New York e costruì in tutta Europa ben 136 sale, tra cui l’Astra), era amata da Buster Keaton e da Ingrid Bergman, fu una sala all’avanguardia e la prima in Italia e la terza nel mondo a proiettare in Cinerama, raccolse artisti di fama come Benigni, Visconti, la Loren «Mamma Lucia», Gassman, Anna Magnani, si è dedicata nel tempo a rappresentare spettacoli di elevata caratura internazionale.

Negli ultimi anni il centro storico di Milano ha già visto frantumarsi molti luoghi di ritrovo culturale : l’Ambasciatori (del 1956), l’Ariston (1945), l’Astra (1941), l’Cavour (1962), il Corallo (1973), il Corso (1926), il Durini (1955), l’Excelsior (1928), il Mediolanum (1971), il Mignon (1945), il Pasquirolo (1975), il President (1977). Al loro posto negozi e templi dello shopping.

Il che la dice lunga sulla considerazione della cultura in Italia e sul futuro che ci si prospetta : senza radici, ma con molta euforia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche