Come essiccare i fiori di calendula COMMENTA  

Come essiccare i fiori di calendula COMMENTA  

La calendula si trova comunemente nelle aiuole dei giardini, nei quali crea delle macchie di un brillante colore giallo-arancio. Far essiccare a casa i fiori della calendula è un procedimento semplice che vi permette di utilizzare questi fiori in una tisana o di usarli per fare una composizione floreale.

Leggi anche: Come regolarizzare ciclo mestruale con calendula


Essiccare i fiori di calendula

Istruzioni

1 Raccogliete un mazzo di calendula dal giardino.

2 Inserite il mazzo, con i fiori verso il basso, in una borsa di carta.

3 Premete la vostra mano tutt’attorno alla borsa di carta e agli steli dei fiori di calendula e legate insieme la borsa e gli steli con un elastico. In questo modo chiudete la borsa ed evitate che i fiori ne tocchino il fondo.

Leggi anche: Olio di calendula per i rash


4 Ponete la borsa su di un piatto di plastica.

5 Lasciate i fiori capovolti nella borsa di carta per circa due settimane.

Leggi anche

PRESEPE.
Guide

Presepe fai da te: consigli

A quale periodo risale il presepe? Cosa significa la parola "presepe"? Scopriamo insieme come allestire un presepe fai da te. "Presepe" è una parola latina che significa "luogo recintato" ed è il termine per definire la rappresentazione della nascita di Gesù Cristo nella mangiatoia, circondato da Giuseppe e maria, il bue e l'asinello, i pastori e i Re Magi. La scena della nascita di Gesù è chiamata anche "Natività". La rappresentazione della nascita di Gesù ha origini antichissime e la troviamo già nelle vecchie catacombe dove i primi Cristiani si nascondevano per scappare alle persecuzioni da parte degli imperatori romani Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*