Come fare rettifica modello 730 precompilato

Guide

Come fare rettifica modello 730 precompilato

Dal 15 Aprile, gli italiani potranno scaricare, o ricevere direttamente presso il proprio domicilio, il Modello 730 precompilato.

Cosa succede se i dati precompilati sono sbagliati? O se, semplicemente, dopo aver compilato il documento, ci si accorge di aver sbagliato? E’ necessario rettificare il modello.

Come rettificare un Modello 730 precompilato?

Prima di tutto, nel momento in cui scaricate o ricevete il Modello, leggetelo attentamente. Il fatto che sia precompilato non implica che i dati siano anche corretti. Il contenuto del documento potrà essere modificato una sola volta.

Se si riscontrano errori di compilazione o di calcolo, è possibile rivolgersi a chi ha prestato l’assistenza per correggerli.

Nel caso si riscontrino degli errori relativi ad oneri detraibili o deducibili potrete:

– Presentare entro il 25 Ottobre un Modello 730 Integrativo. Il modello dovrà essere presentato al Caf o altro professionista, anche nel caso in cui il modello precedente è stato presentato al datore di lavoro o all’ente pensionistico;

– Presentare, in alternativa, un modello Unico Persone Fisiche entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta successivo.

Nel caso in cui aveste dimenticato di dichiarare dei redditi o degli oneri deducibili o detraibili in misura superiore a quella spettante, dovrete presentare tassativamente un modello Unico Persone Fisiche e pagare direttamente le somme dovute, compresa la differenza rispetto all’importo del credito risultante dal modello 730, che verrà comunque rimborsato dal sostituto d’imposta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...