Come gestire un marito appiccicoso

Matrimonio

Come gestire un marito appiccicoso


Se vostro marito vi chiede in continuazione dove andate e che cosa fate, e voi sentite di non poter fare niente da sola, potreste avere un marito appiccicoso. Un marito del genere può essere fastidioso e può danneggiare il vostro rapporto, se non affrontate subito il suo comportamento. Perciò, è meglio parlare con vostro marito del suo atteggiamento, prima che sia troppo tardi.

Istruzioni

1 Discutete del comportamento appiccicoso di vostro marito con lui, spiegandogli quanto il suo modo di fare vi crei problemi. Rassicuratelo circa il fatto che anche voi tenete a lui, ma che ogni tanto avete bisogno del vostro spazio. Qualche volta un marito diventa appiccicoso a causa della poca autostima o di repentini cambiamenti nel rapporto di coppia. Fate del vostro meglio per affrontare questi problemi e per ascoltarvi reciprocamente.

2 Suggerite a vostro marito attività da fare indipendentemente o con i suoi amici. Può diventare appiccicoso perché non ha hobby all’esterno della vostra relazione. Iscriversi a un corso o a un’attività ricreativa lo aiuterà a costruire l’autostima e a darvi un po’ di tempo per voi stesse.

3 Organizzate una o due notti a settimana nelle quali voi e vostro marito fate attività separate. Organizzate una giornata in cui sarete entrambi a casa, ma sentitevi libera di spegnere il telefono e di godervi la solitudine. Se entrambi decidete di stare a casa, fate attività in diverse zone della casa.

4 Considerate l’eventualità di rivolgervi a un consulente matrimoniale, se vostro marito continua a non capire come il suo atteggiamento stia influendo negativamente sul vostro rapporto. La consulenza matrimoniale può apportare cambiamenti positivi al suo comportamento, se i suggerimenti arrivano da una terza persona, esterna al matrimonio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...