Come misurare pressione arteriosa: i migliori strumenti

Salute

Come misurare pressione arteriosa: i migliori strumenti

Primi caldi, temperature alle stelle, è facile che la pressione arteriosa si abbassi facendoci sentire fiacchi e stanchi, ma si può tenere sotto controllo.

Succede spesso di sentirsi deboli e non capire perché. Di prendere magari un sacco di integratori non capendo cosa si abbia. A volte però la stanchezza, il mal di testa, la debolezza possono essere solamente sinonimo di una pressione troppo bassa. O viceversa la pressione alta può essere veramente dannosa. Per questo se si sa di essere soggetti a una delle due “patologie” è importante tenerla sotto controllo con gli strumenti giusti.

Pressione arteriosa

La prima domanda a cui dobbiamo rispondere è che cos’è la pressione arteriosa. Semplicemente è la forza con cui il sangue viene spinto nei vasi, questa forza viene data da una potente pompa: il cuore. Questo organo contraendosi e rilassandosi pompa circa 190 milioni di litri di sangue nel corso della vita.

La pressione massima viene chiamata sistolica, quella minima chiamata diastole consiste nel momento in cui il cuore si svuota completamente e inizia nuovamente la fase di riempimento. Il corpo regola la pressione cardiaca a seconda delle sue esigenze metaboliche.

La pressione arteriosa massima è quella misurata quando il cuore batte e si contrae, la pressione arteriosa minima invece è misurata tra un battito e l’altro, quando il cuore è rilassato.

Misurazione

Ci sono delle soglie in cui la pressione può essere considerata alta o bassa. Per la misurazione si usa l’unità di misura indicata dalla scala i riferimento “millimetro di mercurio” (mmHg). Quelli normali per l’età adulta sono compresi tra 115/130 (mmHg) per la massima e fra 75 e 85 (mmHg) per la minima. Naturalmente i valori da prendere in considerazione per una valutazione completa non sono solamente quelli dell’età, ma anche del sesso (uomini o donne), il peso, l’altezza, e molte altri elementi che variano l’analisi degli effetti che un determinato livello di pressione può avere sulla nostra salute.

Sia la pressione troppo alta che la pressione troppo bassa possono essere pericolose, non intendiamo un episodio sporadico, ma la costante di uno di questi due stati.

Le cause per una pressione alta possono essere molteplici: come la sedentarietà, l’eccesso di sodio in un’alimentazione non equilibrata, lo stress, l’età, l’eccesso di zucchero, ….

Per quanto riguarda la pressione bassa invece alcune delle cause possono essere la disidratazione, l’anemia, …

Come si misura

Se deve essere monitorata per qualche motivazione specifica è bene misurarla almeno una volta alla settimana, preferibilmente o al mattino o alla sera, le condizioni però dovranno essere standard, per poter poi confrontare i risultati.

E’ consigliabile effettuare almeno due misurazioni per avere un campo più ampio di verifiche a distanza di almeno 4 ore l’una dall’altra. E’ meglio, prima della misurazione, non aver fumato, bevuto caffè. o ingerito altri alimenti che possano aver favorito l’innalzamento della pressione. Bisognerebbe assumere una posizione comoda, possibilmente sdraiata, per almeno cinque o dieci minuti. Poi si potrà posizionare il bracciale sopra l’avambraccio e procedere con la misurazione. Il braccio su cui si effettua la misurazione deve essere quello in corrispondenza dell’altezza del cuore per far si che la misurazione sia più esatta.

Naturalmente poi per sapere la diagnosi e le cure per eventuali anomali nel valore della propria pressione bisogna rivolgersi a specialisti, che possano guidarci. Ci sono però dei consigli utili che vanno al di là della pressione perché permettono semplicemente di avere una buona qualità della vita. Come fare sport, avere un regime alimentare corretto, monitorare il peso, bere molto, ….

Strumenti

  • Misuratore automatico laica

Si tratta del classico misuratore di pressione automatico che si può tenere a casa.

Circa 32 € con spedizione gratuita e uno sconto del 10%. Misura il valore della pressione arteriosa, il battito cardiaco e la presenza di eventuali aritmie.

Completamente automatico tecnologia oscillometrica per la massima precisione. Riesce a calcolare automaticamente anche la media delle ultime tre misurazioni. Grande schermo per una facile lettura e un semplice utilizzo.

674 recensioni clienti che hanno dato un risultato 4,5 stelle su 5. Ottimo prodotto rapporto qualità prezzo.

  • Smartwatch

Ideale per gli sportivi, ma non per chi vuole un misuratore per scopi medici, è lo smartwatch.

Il braccialetto intelligente che monitora la pressione sanguigna e il battito cardiaco in qualsiasi momento per monitorare la forma fisica e le prestazioni. E’ impermeabile (per non più di 60 minuti di seguito) e con uno schermo touch da 0,96 pollici. Un orologio funzionale per chi vuole controllarsi nell’arco di tutta la giornata. Si può anche sincronizzare alle app come whatsapp e Facebook e per sfruttare tutte le funzioni di questo prodotto è bene scaricare l’app “FitCloud” dai vari store.

Il prezzo è assolutamente conveniente 32,98 € con uno sconto del 17% (ribassi normali non li vogliamo). Utilizza la tecnologia Bluetooth e fatto di materiali morbido e prestante (silicone).

  • Misuratore da polso

Se cercate la comodità combinata con un ottimo prezzo allora il misuratore da polso “Beurer Sanitas” è quello che fa per voi a soli 18,99 €!

Misurazione completa del battito cardiaco e della pressione al polso, tempo di misurazione molto breve.

I risultati delle misurazioni vengono classificati in una scala colorata per avere una visualizzazione più immediata. Per circonferenza polso di circa 14 – 19,5 cm, ampio display LCD con data e ora più dispositivo di arresto automatico. L’alimentazione dell’apparecchio è affidata a due batterie AAA da 1,5 volt.

  • Misuratore elettronico

Se si vuole avere un dispositivo con la precisione medica a casa allora purtroppo si deve spendere un po’ di più. Questo misuratore di pressione approvato dalla FDA (Food and Drugs Administration ente statunitense che si occupa della regolamentazione dei generi alimentari e farmaceutici) e dalla Ce (che rispetta le direttive comunitarie europee) può essere vostro al prezzo di 69,99 € (anche i prezzi normali non li vogliamo).

E’ possibile eseguire cinque misurazioni continue e successive per poi valutare la media e avere così un risultato più conforme alla realtà. L’ergonomia di questo misuratore è stata studiata per essere indossato facilmente e lo schermo superiore ha uno schermo touch per facilitarne l’utilizzo e la lettura.

Tutte le misurazioni che vengono effettuate vengono salvate in Koogeek APP (compatibile con dispositivi Apple e Android) per essere memorizzate e poi confrontate.

Questo misuratore permette di essere utilizzato da massimo 16 membri, quindi è adatto per tutta la famiglia e può essere utilizzato fino a 50 volte con una sola ricarica che viene effettuata tramite un cavetto USB.

  • Sfigmomanometro

Per i più tradizionalisti c’è lo sfigmoman … ah non riesco nemmeno a dirlo.

Un’apparecchio manuale molto comune che si utilizza solitamente per misurare la pressione arteriosa. La perifrasi del nome è sicuramente più immediata.

Prezzo 20,99€ (ce l’hanno proprio con questi 99 centesimi) dispositivo medico classe IIA. Sicuramente questo apparecchio è più complicato da utilizzare rispetto a quelli elettronici, ma fa tutta un’altra impressione, sembrerete dei veri e propri medici. E’ un po’ come avere lo stetoscopio, rende immediatamente una persona molto professionale. A parte gli scherzi, se ne dovete fare un uso casalingo probabilmente è sconsigliabile, se non si vuole rischiare di leggere erroneamente i risultati.

  • Misuratore Wireless

Questo misuratore Wireless si collega a qualsiasi apparecchio elettronico come smartphone e tablet per registrare direttamente su un’apposita app i risultati della misurazione.

Grazie all’appoggio su questi apparecchi elettronici dispone di una memoria illimitata e la possibilità di più utenti. Il sensore di movimento non permette di registrare la pressione se lo strumento non è ben posizionato al polso, questo evita di incappare in misurazioni errate o fatte con parametri non corretti.

Il prezzo è intorno ai 50 € ed è molto compatto e facile da trasportare con un peso di 115 centesimi di libbre. Un prodotto molto fashion. Magari non lo metterei con un vestito da sera, ma rispetto alla classica pompetta, si sono fatti enormi passi avanti anche nel campo degli sfigmomam … non riuscirò mai a dirlo correttamente.

  • Tensiometro

Simile al precedente, ma invece di rilevare il ritmo cardiaco e la tensione dal polso la rileva dall’avambraccio con una precisione naturalmente maggiore.

Abbiamo sempre l’utilizzo della tecnologia Wireless che permette di visualizzare le misurazioni sono smartphone o tablet. Compatibili con dispositivi iOS e Android. Tutti i risultati, i valori e lo storico vengono visualizzati sull’app.

C’è ne sono solamente più due disponibili, quindi vi consiglio di affrettarvi.

Anche questa volta abbiamo analizzato diversi modelli per diverse necessità. Dai più moderni fino al classico ssfigmomandrob… ok, ci rinuncio. L’importante è trovare un prodotto che sia preciso, perché è essenziale avere delle misurazioni correte e compatibile con il prezzo. Naturalmente non dobbiamo improvvisarci dottori perché i prodotti “casalinghi” servono solamente per monitorare la nostra pressione, ma curi o rimedi non devono essere presi senza la consultazione di un medico che grazie al nostro storico di rilevazioni può darci la cura migliore per l’eventuale patologia.

Amazon offre diverse soluzioni con diverse fasce di prezzo che riescono ad accontentare tutte le necessità. Come sempre adesso passo la palla a voi per lasciarvi libera scelta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche