Come perdere peso con la dieta dei cibi freschi

Salute

Come perdere peso con la dieta dei cibi freschi

dieta cibi freschi

Dimagrire mangiando cibi freschi…. Si può! In estate, approfittiamo di piatti freschi e ipocalorici per garantire gusto alla nostra alimentazione perdendo peso. Scopriamo come.

Estate = Caldo = Voglia di cibi freschi! E se mangiando cibi freschi riuscissimo anche a perdere peso? Quale migliore occasione dell’estate per seguire un’alimentazione più sana e corretta? L’importante è seguire un menu sano ed equilibrato, prediligendo frutta, verdura e ortaggi. E’ consigliabile concedersi la pizza solo al sabato sera e un un gelatino ogni tanto.Quindi, mettiamo da parte le gustosissime ricette della nonna e lasciamo spazio alla freschezza di quegli alimenti che ci aiutano a raggiungere il benessere…dimagrendo!

La dieta dei cibi freschi

Con un metabolismo corretto, il nostro corpo regola la trasformazione di calorie in energia senza accumulare grassi in eccesso. Dunque, prima di tutto dobbiamo seguire una dieta di cibi naturali associata a un sano stile di vita, ma anche ad una regolare e costante attività fisica e ad una buona qualità del sonno.

Ma per cibi freschi cosa s‘intende? Cibi che non siano lavorati né ricchi di conservanti e altresì freschi nel gusto.

E allora non dimentichiamo di scegliere frutta e verdura come insalata, anguria, ananas, limone, pomodori broccoli carote, finocchi. Tutti alleati di una sana alimentazione, buoni da gustare semplicemente a fette o a tocchi o anche sotto forma di centrifugati. Come carboidrati possiamo scegliere pasta integrale o ai cinque cereali, magari condita con ortaggi freschi a pezzettoni e addirittura aggiungere latticini come mozzarella e/o fiocchi di jocca. Come proteine, ottime le uova sode e le carni bianche, quali petto di pollo e arrosto di tacchino, a cui associare sempre una porzione di verdura. Ma vediamo un esempio di menu giornaliero.

Menu giornaliero

Colazione: 1 tazza di latte fresco, 2 fette biscottate con marmellata di ciliegia, 80 g di cereali

Spuntino mattutino: centrifugato di carote, sedano e finocchio

Pranzo: fusilli ai 5 cereali con pomodorini freschi, mozzarella e zucchine grigliate

Spuntino pomeridiano: yogurt all’ananas

Cena: insalata di pollo grigliato con peperoni

Ricette:cibi freschi

Pomodori ripieni

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 pomodori ramati rossi e maturi
  • 400 g di Primosale
  • 200 g di farro
  • 2 zucchine
  • qualche rametto di timo
  • qualche foglia di basilico
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione

Lavare ed asciugare i pomodori rossi e maturi e tagliare le calotte superiori.

Scavare i pomodori dalla polpa interna, salare e lasciare a testa in giù in modo che il liquido interno scoli.Per preparare la farcia, cuocere il farro in acqua salata, per 20 minuti, poi scolare e passare il farro sotto l’acqua fredda corrente per bloccarne la cottura. Condire il farro con un goccio di olio extra vergine d’oliva e con le erbe tritate. Tagliare le zucchine a dadini piccoli e saltarle qualche minuto con un goccio di olio extra vergine, sale e pepe. Tagliare il Primosale a cubetti e unirlo a farro e zucchine. Farcire i pomodori con il composto ottenuto e coprire con le calottine precedentemente conservate. Servire i vostri pomodori ripieni condendo con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

La torre caprese

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 Mozzarelle
  • 4 pomodori
  • 2 cetrioli dalla buccia liscia
  • olio extravergine d’oliva
  • succo di limone
  • sale
  • 1 mazzetto di timo

Preparazione

Tagliare le mozzarelle a fette.

Lavare e tagliare i cetrioli (conserviamo la buccia) e i pomodori a rondelle non troppo sottili. In una ciotola preparare una salsa mescolando bene olio con succo di limone e sale. Comporre le torrette giocando con i colori partendo con una rondella di pomodoro, poi una fetta di mozzarella e una rondella di cetriolo ripetendo la stessa sequenza per almeno 3 volte. Versare il condimento di olio, limone e sale su ogni torretta e fermarle con un piccolo spiedino di legno. Decorare, in cima, con del timo sbriciolato.

Mangiamo bene seguendo uno stile di vita

  • Scegliere per frigo e dispensa solo cibi freschi e naturali, ancora meglio se da coltivazioni biologiche e prive di conservanti.
  • Prediligere una ricca varietà di frutta e verdura fresche durante il corso della giornata per acquisire un giusto senso di sazietà.
  • Fare esercizio fisico tutti i giorni per tonificare i muscoli, disintossicare il corpo e perdere peso riducendo il grasso.
  • Bere molta acqua, almeno 6 bicchieri nel corso della giornata.

Per saperne di più

Questo libro di Donna Hay è dedicata alla cucina sana, adatta per chi vuole perdere peso senza sottoporsi a diete rigide e a privazioni.
I piatti sono a base di ingredienti salutari, quindi verdure, cereali, semi, carni bianche, salmone, con ricette semplici ma mai banali adatte a chi ama alimentarsi in maniera sana e genuina, ma non a chi ama i gusti tradizionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche