Come si pigia l’uva?

Vini

Come si pigia l’uva?

La seconda operazione dopo la raccolta del vino è quella della pigiatura, che consiste nel comprimere i grappoli d’uva attraverso l’uso di una macchina a rulli e nel ricavarne il succo per fare il vino. L’operazione di pigiatura del vino, che nell’antichità veniva fatta coi i piedi o con le mani, oggi invece viene realizzata attraverso l’uso di macchine agricole.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche