Coppa Italia, domani Milan-Juventus vale la coppa

Calcio

Coppa Italia, domani Milan-Juventus vale la coppa

A un giorno dalla finale di Coppa Italia, che domani sera all’Olimpico metterà di fronte Milan e Juventus, Brocchi e Allegri sono chiamati a sciogliere gli ultimi dubbi sulla formazione. A Milanello, dove la finale vale anche un pass per la prossima Europa League, la tensione è massima: Brocchi si gioca tutto in una notte mentre si fanno sempre più insistenti le voci di Giampaolo come prossimo allenatore del Milan.

Probabile formazione Milan

Per la partitissima dell’Olimpico il mister rossonero, che la Coppa Italia l’ha vinta tre volte da giocatore, vara un 4-3-3, abbandonando il trequartista e affidandosi a Bacca unica vera punta, con Balotelli in panchina. Ad affiancare il colombiano nell’insolito tridente ci saranno Honda e Bonaventura che agiranno da pendoli tra attacco e centrocampo, modificando il modulo in un 4-5-1 in fase di non possesso. A centrocampo Montolivo davanti alla difesa con Kucka e Poli, preferiti a Bertolacci e Jose Mauri.

Difesa a quattro con Calabria e De Sciglio sugli esterni, coppia centrale Romagnoli e Zapata. In porta giocherà Donnarumma.

Probabile formazione Juventus

Clima disteso, invece, in casa Juve con i bianconeri forti del pronostico a caccia del secondo doblete consecutivo. Allegri sembra intenzionato a confermare il 3-5-2. In porta spazio al portiere di coppa Neto, difesa a tre con Rugani al posto dello squalificato Bonucci, affiancato da Barzagli e Chiellini. A centrocampo Hernanes sembra aver vinto il ballottaggio con Lemina, sicuro del posto Pogba, mentre Asamoah e Sturaro si giocheranno l’ultima maglia disponibile. Sugli esterni confermatissimo Lichtsteiner, sulla sinistra Evra favorito su Alex Sandro. In attacco i 36 gol stagionali della coppia Mandzukic – Dybala.

All’Olimpico fischia Rocchi

I rossoneri tornano a giocarsi una finale di coppa dopo 13 anni di assenza e sono obbligati a vincere per rimediare al pasticcio in campionato, evitando così un’altra stagione senza coppe europee.

Spettatore interessato è dunque il Sassuolo che per coronare il sogno Europa League dovrà tifare Juventus. Arbitra l’incontro Gianluca Rocchi di Firenze, i precedenti sorridono alla Juventus: nei tre incontri fin qui disputati contro il Milan, sono arrivate altrettante vittorie per i bianconeri. Ad aprire la finale dell’Olimpico sarà come di consuetudine l’Inno di Mameli che quest’anno verrà interpretato dal vincitore di X Factor 2014 Lorenzo Fragola. Kickoff h20.45 con diretta su Rai Uno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...