Genoa, è iniziato il ritiro anticipato in Sicilia in vista della gara di domenica

Sport

Genoa, è iniziato il ritiro anticipato in Sicilia in vista della gara di domenica

Genoa, colombo
Genoa, è iniziato il ritiro anticipato in Sicilia in vista della gara di domenica

Il Genoa è partito per la Sicilia per il ritiro bis dopo la settimana trascorsa ad Acqui Terme. Decisione che era stata presa dal presidente Enrico Preziosi

Il Genoa è partito per la Sicilia in vista della sfida di domenica prossima contro il già retrocesso Palermo. Il Grifone non è ancora salvo nonostante la vittoria di ieri pomeriggio contro l’Inter. Un successo ottenuto grazie a due giocatori in particolare: Goran Pandev e Eugenio Lamanna. L’attaccante ha realizzato il gol partita mentre il portiere ha deviato nel finale un calcio di rigore calciato da Candreva, decisivo ai fni del risultato finale.

Dopo la settimana trascorsa ad Acqui Terme, per volere del presidente della società ligure Enrico Preziosi avvenuto all’indomani della cocente sconfitta interna contro il Chievo Verona, ecco la nuova trance di ritiro per la formazione allenata dal croato Ivan Juric. Dall’aeroporto Cristoforo Colombo, con un volo charter, la quadra rossoblu è arrivata a Catania da dove si è trasferita a Torre del Grifo, centro sportivo che normalmente vede allenarsi proprio la squadra etnea.

Tutta la rosa rossoblu è salita sull’aereo compreso quel Giovanni Simeone che era uscito dopo pochi minuti dall’inizio della gara contro i nerazzurri di Stefano Pioli.

L’attaccante argentino, al termine del match, era passato attraverso il ventre dello stadio Luigi Ferraris seduto su di una sedia a rotelle e le preoccupazioni del mister erano state davvero tante.

In conferenza stampa infatti si era detto: “Preoccupato per l’attaccante e per il suo futuro in questa stagione”. Il fatto che sia partito regolarmente con la squadra lascia però a ben sperare.

Genoa che sarà impegnato domenica prossima (fischio di inizio alle ore 15) probabilmente nella partita più importante della sua travagliata stagione. Un successo metterebbe al riparo la squadra ligure da ogni rischio soprattutto leggendo quello che è il calendario della terz’ultima in classifica, ovvero il Crotone.

Ipoteticamente il Grifone avrà due match point per poter ottenere i punti restanti validi per la permanenza nella massima serie. Dopo la trasferta in terra siciliana infatti al Ferraris giungerà il tranquillo Torino. La chiusura sarà invece a Roma contro i giallorossi, trasferta praticamente impossibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche