Giugliano, rom provoca incidente: morta una donna, gravi le figlie

Cronaca

Giugliano, rom provoca incidente: morta una donna, gravi le figlie

20121213-101141.jpg

Giugliano (Na) – Un’auto lanciata a folle velocità ha devastato una famiglia di Marano. L’incidente è avvenuto poco prima della mezzanotte di martedì scorso, in via Santa Maria a Cubito. Alla guida dell’auto assassina c’era un uomo di etnia rom (non è esclusa la presenza di una seconda persona). A bordo dell’altra auto viaggiavano due coniugi e le figlie di 15 e 12 anni. L’impatto frontale è stato violento. L’auto sulla quale viaggiava la famiglia è stata scaraventata in una scarpata. Il responsabile è scappato a piedi. Due automobilisti non rimasti coinvolti nell’incidente, hanno allertato i soccorsi. La donna è morta poco dopo il ricovero in ospedale. Le due figlie sono in gravi condizioni mentre il padre è ricoverato con prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...