Il caldo estivo scatena manie e disturbi ossessivi

Attualità

Il caldo estivo scatena manie e disturbi ossessivi

Fateci caso: durante l’estate aumentano episodi che mettono in evidenza litigiosità e aggressività. Il caldo eccessivo favorisce liti condominiali, insonnia, comportamenti “fuori dalle righe”, irritabilità e nervosismo, che possono facilmente sfociare in episodi di vera e propria violenza. I più esposti a questo tipo di eccessi sarebbero gli individui che soffrono già di disturbi ossessivo-compulsivi e attacchi di panico. A lanciare l’allarme è il dottor Claudio Mencacci, presidente della Società italiana di psichiatria, che sottolinea come “il cervello sia sensibile all’aumento della temperatura, al tasso di umidità e alle ore di esposizione alla luce”.

Il caldo, infatti, farebbe da molla sui sistemi neuroendocrini, aumentando i disturbi del sonno e aprendo la strada a manifestazioni aggressive, manie e comportamenti ossessivi. Per contrastare gli effetti della canicola sulla psiche, l’esperto consiglia di mantenere un buon rapporto sonno-veglia, cercando di riposare in una stanza fresca ed evitando di fare tardi la sera, non bere alcolici, curare l’idratazione, seguire una dieta ricca di vegetali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...