Il Lago Natron nasconde un segreto mortale

Ambiente

Il Lago Natron nasconde un segreto mortale

Il Lago Natron in Tanzania è uno dei più calmi in tutta l’Africa, ma anche la fonte delle più spaventose fotografie mai scattate prima d’ora. Infatti questo lago nasconde un secreto mortale: trasforma qualunque animale che ne entra in contatto in pietra. Questo incredibile e raro fenomeno è causato dalla composizione chimica del lago, la cui alcalinità varia tra pH9 e pH 10.5, ed è talmente caustica da bruciare la pelle e gli occhi di quegli animali che si avvicinano troppo alle sue acque, lasciando dietro di sè qualcosa di molto simile ad un film dell’orrore ( come si può vedere in questi incredibili scatti catturati dal fotografo Nick Brandt per il suo libro “Across The Ravanged Land”)

Aquila pescatrice calcificata

Calcified Fish Eagle

Colomba incappucciata calcificata

Calcified Caped Dove

Fenicottero calcificato riflesso nell’acqua

Calcified Flamingo reflects in the water

Pipistrello calcificato

Calcified Bat

Rondine calcificata

Calcified Swallow

Uccello canoro calcificato

Calcified Songbird

Rondine Calcificata II

Calcified Swallow II

Pipistrello calcificato II

Calcified Bat II

Bisogna precisare che gli animali non sono stati trovati in queste sinistre posizioni, e a tal proposito Nick afferma:

“Inaspettatamente ho trovato queste creature lungo le sponde del Lago Natron a nord della Tanzania.

Il contenuto dell’acqua era talmente alto di soda e sale che avrebbe potuto anche togliere l’inchiostro dai miei rullini in pochi secondi. La soda e il sale causano la calcificazione di queste creature, perfettamente conservate, come se fossero essiccate. Ho deciso di raccoglierle, e posizionarle in “posizioni vive” riportandole “in vita” come erano un tempo. Rianimate e di nuovo vive nella morte”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche