Impedito l’imbarco ad ambulanza con paziente bisognoso di chemioterapia

Cronaca

Impedito l’imbarco ad ambulanza con paziente bisognoso di chemioterapia

20120803-114231.jpg

Capri – Non c’era posto sul traghetto della Caremar in partenza da Capri questa mattina, alle 5:40, diretto a Napoli. Per questo motivo è stato impedito l’imbarco a un’ambulanza dei volontari dell’associazione Croce Azzurra di Padre Pio con a bordo un paziente che doveva sottoporsi a chemioterapia. A riportare la notizia è il quotidiano “Il Mattino”. Una vicenda che farà certamente discutere. Un posto andrebbe sempre garantito ad un’ambulanza ma, a quanto pare, così non è. È stata data la precedenza a mezzi quali compattatori della spazzatura e l’autoveicolo per lo spurgo delle fogne secondo io principio del “chi tardi arriva male alloggia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche