Inverno: le frasi più belle su questa stagione

Donna

Inverno: le frasi più belle su questa stagione

Gemitaiz arrabbiato
Gemitaiz arrabbiato

L’inverno, la stagione più fredda e gelida che ci sia: paesaggi spogli, animali in letargo, giornate cupe, paesaggi innevati, malanni stagionali; ecco le frasi più belle

Linverno è la stagione più fredda e gelida dell’anno, specie quest’ inverno 2016-17 sarà ricordato come l’inverno più freddo e gelido che ha colpito e messo in ginocchio la nostra penisola italiana, provocando non pochi danni all’agricoltura, ai raccolti ed agli animali. Il freddo polare e le gelate che caratterizzano la stagione invernale sono sinonimo di malanni, raffreddori, febbre, tosse ed infezioni all’organismo. Il fisico è più debole ed il sistema immunitario non riesce a reagire all’aggressione dei germi, batteri e patologie infettive che, inevitabilmente, si nascono dietro l’angolo. Per non parlare poi del paesaggio come sia spoglio, i rami secchi, alberi “nudi” e gli animali siano in letargo. C’è, anche, chi è appassionato dello sci e dei giochi sulla neve e sul ghiaccio e non vede l’ora che sopraggiunga la stagione invernale per passare le giornate fredde a praticare le discipline sportive sulla neve, in mezzo alle piste da sci e paesaggi innevati.

Tuttavia, l’inverno è anche la stagione che stimola la creatività e l’arte degli aforismi, proprio per le sue caratteristiche di essere una stagione gelida ed avversa alle condizioni fisiche della popolazione. Vediamo di enucleare le frasi più belle sull’inverno:

Lo senti quel pungente profumo di freddo nell’aria, il grigio negli occhi e quei lunghi tramonti? E’ l’inverno che arriva

(Stephen Littleword)

“Se l’inverno dicesse: Ho nel cuore la primavera, chi gli crederebbe?”

(Kahlil Gibran)

Quando si ha l’inverno nel cuore anche il sole si fa gelido,

si diventa vecchi pescatori tristi che da anni pescano con l’amo della speranza

(Raffaele Montesano)

“Fin da piccolo pensavo che la brina fosse polvere magica che il vento regalava all’inverno per renderlo più bello, dolce e meraviglioso. Quando quella polvere magica compre ogni cosa, so che la natura non lascia nulla al caso”

(Stephen Littleword)

Ti darei gli occhi miei,

per vedere ciò che non vedi.

L’energia, l’allegria,

per strapparti ancora sorrisi.

Dirti si, sempre si,

e riuscire a farti volare,

dove vuoi, dove sai,

senza più quei pesi sul cuore.

Nasconderti le nuvole,

quell’inverno che ti fa male”.

(Renato Zero, Nei Giardini che nessuno sa)

Il riso è il sole, che scaccia l’inverno dal volto umano”.

‎(Victor Hugo, I miserabili)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche