Iphone: quando scende prezzo di smartphone vecchi

Tecnologia

Iphone: quando scende prezzo di smartphone vecchi

iphone
La prossima uscita di iPhone 8 determinerà il classico effetto domino, sotto forma di sensibile ribasso dei prezzi.

Quando è il momento giusto per acquistare un iPhone, diciamo così, vintage? Una radiografia di prezzi, sconti e futuri ribassi.

Siete a caccia di un iPhone a ogni costo? Dopo anni di smartphone con sistema operativo Android, siete pronti al grande salto verso il meraviglioso mondo di iOS? Qualcuno vi ha impartito il mantra che tutto ciò che esce dall’azienda che fu di Steve Jobs ha una marcia in più? Bene, se il vostro profilo corrisponde ad almeno una di queste descrizioni, non vi rimangono che due strade: la prima comporta l’acquisto di un ancora costosissimo iPhone 7, uscito nel settembre del 2016 a un prezzo di listino che oscillava dagli 800 agli oltre 1000 euro (a seconda del modello e della memoria interna), e non ancora distaccatosi in maniera sensibile da tali valutazioni; la seconda implica la più umile ricerca di un modello più vecchio, che in linea teorica dovrebbe costare molto meno.

Quanto meno? Lo scopriamo nelle righe che seguono, prendendo in esame i più ricercati modelli passati di iPhone, il loro prezzo attuale e le loro oscillazioni di mercato.

iPhone 4S. All’epoca della sua uscita, nel 2011, questo dispositivo costava dai 659 agli 899 euro (le oscillazioni dipendono sempre dallo spazio memoria interno del device). Oggi, su Amazon, il modello più economico – quello con memoria da 16 GB – costa poco più di 100 euro. Dunque, in linea di massima, si tratta di un dispositivo che ha già raggiunto un livello molto vicino al minimo garantito.
iPhone 5C. Uscito nel 2013, costava dai 629 euro per la versione da 16 GB e 729 euro per la versione da 32 GB. Oggi, troviamo dei modelli di iPhone 5C su Groupon a meno di 150 euro, mentre MediaWorld vende lo stesso modello a 230 euro. Scandagliando la rete, non sono attualmente previsti ulteriori sconti di entità significativa.
iPhone 5S.

L’uscita di questo dispositivo si è verificata parallelamente a quella dell’iPhone 5C. I prezzi, all’epoca, erano 729 (16 GB), 839 (32 GB) e 949 euro (64 GB). Oggi si trovano dai 259 agli oltre 500 euro, ma se siete fortunati potete trovare alcuni modelli usati – e forse rigenerati – a circa 160 euro. Di massima, i prezzi sono scesi di concerto con l’uscita degli ultimi due modelli attualmente sul mercato, dunque è ipotizzabile che un ulteriore ribasso di notevole entità si verificherà al momento dell’uscita del prossimo modello. Ovvero, quando iPhone 5 sarà ormai un modello definitivamente obsoleto.
iPhone 6. Uscito alla fine del 2014, costava 729 (16 GB), 839 (64 GB) e 949 euro (128 GB). Oggi, fra offerte su eBay e sconti su alcuni – non tra i più celebri – store online di elettronica, si può arrivare a spendere fra i 300 e i 450 euro, anche per i modelli più performanti.

Questo è però un dispositivo per cui vale effettivamente la pena di attendere l’uscita di iPhone 8, prevista – stando agli ultimi rumors – per il prossimo autunno, dal momento che, a dispetto delle innovazioni introdotte da Apple, non risulterà troppo vetusto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Tablet Huawei
Android

Huawei Tablet: guida all’acquisto sul web

22 agosto 2017 di Lorenzo Cagnazzo

Andiamo a vedere i migliori modelli disponibili di tablet di casa Huawei, che ha immesso in commercio varie tipologie di device classificati nelle varie fasce di mercato, con prezzi e specifiche davvero molto interessanti.