Juventus-Sassuolo probabili formazioni Serie A 10 settembre 2016

Calcio

Juventus-Sassuolo probabili formazioni Serie A 10 settembre 2016

Juventus-Sassuolo probabili formazioni Serie A 10 settembre 2016
Juventus-Sassuolo probabili formazioni Serie A 10 settembre 2016

Juventus-Sassuolo probabili formazioni che molto probabilmente rispecchieranno la realtà, perchè Allegri e Di Francesco sembrano avere le idee chiare.

Juventus-Sassuolo probabili formazioni della sfida che le vedrà contrapposte domani pomeriggio. Allegri contro Di Francesco, squadre che sul campo hanno conquistato 2 vittorie. Purtroppo per il Sassuolo una è stata poi giudicata persa a tavolino.

Allegri sembra pronto a lanciare nella mischia dal primo minuto l’acquisto più costoso della campagna acquisti, Gonzalo Higuain. L’ex attaccante del Napoli che l’anno scorso ha stabilito il nuovo record di reti nel nostro campionato con 36 gol è ormai pronto. Il tecnico juventino nelle prime due gare lo ha lasciato in panchina per poi inserirlo nella ripresa. Nella gara inaugurale del campionato è stato subito decisivo realizzando il gol vittoria contro la Fiorentina. Contro la Lazio invece è apparso più fuori dal gioco anche perchè non ancora al top della forma fisica. Durante la sosta Higuain ha lavorato duro per essere pronto alla sfida col Sassuolo e sembra quasi sicuro di una maglia da titolare.

La coppia d’attacco scelta da Allegri dovrebbe dunque essere tutta argentina con Dybala che affiancherà il Pipita. Il modulo scelto dal bianconero dovrebbe essere il consolidato 3-5-2 dove dovrebbe trovare spazio lo svizzero Lichtsteiner non inserito nella lista Champions.

Juventus-Sassuolo probabili formazioni e appuntamento con l’Europa.

Il Sassuolo non si snaturerà davanti ai Campioni d’Italia, infatti Di Francesco schiererà il consueto 4-3-3. Purtroppo il tecnico dei neroverdi non avrà tutta la rosa a disposizione. Mancherà il protagonista di questo inizio di stagione Berardi fermo per infortunio. Ma non sarà l’unico, perchè proprio nell’ultimo allenamento di è dovuto fermare anche Defrel. In più saranno indisponibili anche Terranova e Sensi.

L’attacco del Sassuolo sarà quindi stravolto con l’ex Alessandro Matri che dovrebbe agire come punta centrale. Per lui una gara dal sapore speciale, visti i trascorsi.

Anche Allegri comunque sarà costretto ancora a non poter contare su Marchisio, Sturaro e Mandragora. Assenze quelle juventine sicuramente meno pesanti vista anche la rosa. Pjanic dovrebbe piazzarsi al centro del campo. Sulla sinistra Alex Sandro è favorito su Evra, mentre nel Sassuolo ci sarà un altro ex, Peluso.

Le sfide giocate fin qui da queste due squadre allo Stadium sono state due, entrambe chiuse 1-0 per i padroni di casa. Sia la Juve che il Sassuolo saranno poi impegnate in Europa. Entrambe sfideranno squadre spagnole. La Juventus affronterà il Siviglia mercoledì in Champions. Il Sassuolo farà il suo storico esordio in Europa League contro l’Athletic Bilbao giovedì.

Sicuramente la partita non sarà in nessun modo stravolta dal pensiero rivolto all’Europa, perchè le squadre cercheranno la vittoria.

Juventus-Sassuolo Probabili Formazioni:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pjanic, Khedira, Asamoah, Alex Sandro; Higuain, Dybala. All.: Allegri

Squalificati: –

Indisponibili: Marchisio, Sturaro, Mandragora

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Ragusa, Matri, Politano. All.: Di Francesco

Squalificati: –

Indisponibili: Terranova, Berardi, Sensi, Defrel.

L’arbitro della gara sarà il Sig. Marco Di Bello coadiuvato da Manganelli e Ranghetti. Quarto Uomo: Di Fiore. Addizionali: Russo e Fabbri.

Inizio della gara valevole per la terza giornata della Serie A, ore 18:00 allo Stadium.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Patrizio Annunziata 924 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.