Matt Damon vuole ancora interpretare Jason Bourne, ma sta cercando il copione adatto

Cinema

Matt Damon vuole ancora interpretare Jason Bourne, ma sta cercando il copione adatto

I fans della trilogia di Bourne erano delusi quando Matt Damon ha mancato all’appuntamneto per l’ultimo episodio della saga, basata sui romanzi di Robert Ludlum.

Il fatto che non abbia firmato per la trilogia non significa che non faccia parte del progetto di reinterpretare l’assassino della CIA.

“Sono sempre stato aperto alla possibilità di un ritorno”, ha raccontato ad Access Hollywood venerdì. “Amo quel personaggio e amo quella serie. Il problema è trovare una storia adatta al perosnaggio, in quanto non sappiamo cosa altro possa fare Se noi potessimo riuscire a decifrarlo, lo faremo”.

Il 42 enne attore è tuttora in contatto con il regista Paul Greengrass che ha diretto il secondo e terzo episodio della saga e discutono insieme di come portare Jason Bourne sullo schermo.

“Abbiamo tantissimo di cui parlare di Bourne, perché è parte delle nostre vite, ma dobbiamo trovare qualcosa che ci soddisfi”.

Inoltre, Damon stava scrivendo il copione per il suo ultimo film, “Promised Land” con la star “di “The office”, John Krasinski.

I due attori si sono incontrati con le rispettive mogli e Matt ha parlato del talento di John.

“Lui è brillante in “The office” e io amo quello show – tutti lo amano, ma il talento di John è vasto. Parlandogli, diventa sempre più chiaro e abbiamo deciso di collaborare insieme e scrivere qualcosa insieme”.

Scrivere con John è stato talmente facile che Matt si è ricordato di quando ha scritto con il suo amico Ben Affleck il copione di “Will Hunting, Genio Ribelle”.

“E’ stato molto simile a quando scrivevo con Ben, a casa mia con i mei 4 figli intorno. Ho sorriso con John, come con Ben. Abbiamo riso molto insieme e mia moglie mi ha detto che non mi aveva mai visto ridere così tanto. I bambini correvano da una parte all’altra della stanza, mia moglie guardava me e John scrivere e vedeva quanto mi stessi divertendo e ha detto: “Tutto questo è meraviglioso per te dal momento che ami scrivere”.

Puoi vedere sia Matt che John ne “La terra promessa” a partire dal 4 gennaio al cinema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche